Sabato 21 Maggio 2022 | 11:04

In Puglia e Basilicata

turismo

Matera, l'Oscar Italiano del cicloturismo per i miglior progetti italiani

Matera, l'Oscar Italiano del cicloturismo per i miglior progetti italiani

La premiazione si terrà a giugno. In regione sono previsti 21 itinerari e circa duemila chilometri attraverso 81 Comuni.

20 Aprile 2022

Redazione online

MATERA - Comincerà a Matera giovedì 2 giungo, e durerà fino a sabato 4, l’Oscar italiano del cicloturismo, un evento nazionale dedicato ai turisti in bicicletta che premia i progetti cicloturistici più interessanti d’Italia; in Basilicata sono previsti 21 itinerari per gli appassionati, per un percorso complessivi di 1.720 chilometri attraverso 81 Comuni.
L’evento, che è stato presentato alla Borsa internazionale del turismo (Bit) di Milano - è scritto in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale - si svolgerà in Basilicata «in quanto vincitrice, lo scorso anno, della menzione speciale di Legambiente per la ciclovia da Matera alle Dolomiti Lucane».

«La scelta di Matera - ha spiegato il direttore generale dell’Azienda di promozione del territorio (Apt) della Basilicata, Antonio Nicoletti - è legata al fatto che proprio l'itinerario, Matera-Pietra Pertosa (Potenza) nel 2021 è stato insignito da una menzione speciale di Legambiente per aver unito il parco delle chiese rupestri di Matera e quello delle Dolomiti lucane attraverso un itinerario di grande rilevanza paesaggistica. Da tempo - ha aggiunto - abbiamo scelto di investire sul cicloturismo anticipando i cambiamenti delle scelte di viaggio a seguito della pandemia».

Un movimento in costante crescita, quello degli appassionati del turismo in bicicletta che, secondo gli ultimi dati, ha fatto registrare nel 2021 un incremento di vendite del 17 percento rispetto all’anno precedente, con circa due milioni di bici acquistate. «Per Legambiente - ha sottolineato Nicoletti - la spesa del cicloturismo a livello nazionale si aggira intorno ai 4,6 miliardi di euro e la Basilicata si offre al mercato come una nuova frontiera dove paesaggio incontaminato e patrimonio artistico offrono al viaggiatore qualcosa di nuovo da fare per scoprire - ha concluso il dg dell’Apt - attraverso Matera e i borghi della regione, nuove emozioni e esperienze di viaggio»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725