Domenica 24 Gennaio 2021 | 20:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Omicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
La situazione in Basilicata
Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

 
Nel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
Dalla polizia
Matera, aggredisce i genitori per avere denaro per acquistare alcol e droga: arrestato

Matera, aggredisce i genitori per avere denaro per acquistare alcol e droga: arrestato

 
Il caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
Il caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Controlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
L'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
la ripresa
Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e quello di Palazzo Lanfranchi

Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e di Palazzo Lanfranchi

 
l'annuncio
Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Nel Materano

Il fossile della Balena Giuliana è un grande attrattore turistico

Vogliono unire le forze Miglionico, Grottole, Pomarico, Ferrandina e Irsina

Il fossile della Balena Giuliana è un grande attrattore turistico

Un progetto di restaurazione per il fossile, la “Balena Giuliana”, rinvenuto quattordici anni fa (nel 2006) sulla sponda del lago artificiale della diga di San Giuliano, sul fiume Bradano. Il piano è uno degli obiettivi al centro dell’attività amministrativa che il Gal – Start 2020, Matera Orientale – Metapontino, diretto dal presidente Leonardo Braico, intende perseguire nei prossimi mesi, al fine di dare un nuovo e vigoroso impulso al settore del turismo del Materano, così duramente colpito, in tutti questi mesi, dall’emergenza sanitaria ed economica, causata dalla pandemia da coronavirus.

Dell’interessante progetto s’è discusso nei giorni scorsi nel corso della riunione che, promossa dal Gruppo locale d’azione, s’è svolta a Miglionico, nella sede legale dell’ente, all’interno del Castello del Malconsiglio (1110). Al seminario hanno partecipato due sindaci e amministratori di alcuni centri della Collina materana, in rappresentanza dei rispettivi Comuni: Miglionico, Grottole, Pomarico, Ferrandina e Irsina. A riguardo, il presidente Braico ha osservato come il ritrovamento del fossile del pleistocene, la “Balena Giuliana”, possa diventare un “grande attrattore turistico comprensoriale”, potenzialmente in grado di rappresentare una nuova linfa vitale per il comparto del turismo, soprattutto per alcuni Comuni della provincia di Matera, quelli più viciniori alla Città dei Sassi.

Si tratta di un progetto coerente con il «Programma Leader voluto dall’UE (Unione Europea), volto a promuovere lo sviluppo socio-economico e turistico del territorio del Materano, così ricco di storia, arte e cultura, contraddistinto dalla presenza di un interessante parco archeologico e rupestre». Un patrimonio ambientale, quest’ultimo, che, come ha sottolineato il prof. Nicola Locuratolo, biologo ambientalista che, negli anni Settanta, presentò alla Regione Basilicata la richiesta di designare quale “Oasi faunistica del WWF”, possiede alcune caratteristiche per «diventare un attrattore strategico della Collina materana».

Da parte loro, gli amministratori comunali presenti alla riunione, i sindaci Angelo De Vito (Grottole), Francesco Comanda (Miglionico) e gli assessori comunali, Beatrice Di Fesca (Pomarico), Angelo Zizzamia (Ferrandina) e Giuseppe Candela (Irsina) hanno espresso la disponibilità a «sostenere interventi di miglioramento, valorizzazione e promozione delle comunità da loro rappresentate. Nel corso del dibattito, è intervenuto anche il vice presidente del Gal, Nicola Caruso, che ha osservato come tale progetto sia coerente con le tematiche volte sia alla valorizzazione delle risorse interne della provincia di Matera sia al potenziamento del comparto turistico, culturale e agricolo di tali aree. Infine, Elisa Tripaldi ed Anna Elena Viggiano, rispettivamente, animatrice territoriale e consulente dei progetti di cooperazione del Gal -Start 2020, hanno fornito ai presenti ulteriori informazioni in relazione all’attuazione del progetto. E il presidente Braico ha osservato come il sindaco di Matera, Domenico Bennardi abbia «dimostrato vivo interesse a trasmettere, all’attenzione dell’Italia e del mondo, l’immagine di Matera, testimonianza eccezionale di un ambiente unico al mondo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie