Mercoledì 22 Settembre 2021 | 09:06

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

il 23 febbario

Le maschere antiche della Basilicata sfileranno al Carnevale di Fiume

L'appuntamento rientra tra gli eventi che caratterizzano il network delle Capitali Europee della Cultura»

carnevale di Tricarico

MATERA - Le maschere di Tricarico, Montescaglioso e Lavello parteciperanno il 23 febbraio prossimo alla parata internazionale del Carnevale di Fiume che, insieme a Galway (Irlanda), ha ricevuto da Matera 2019 il testimone di Capitale Europea della Cultura 2020. Lo ha reso noto con un comunicato la Fondazione «Matera-Basilicata 2019».

A rappresentare Matera 2019, grazie alla collaborazione fra la Rete dei carnevali lucani e la Fondazione Matera Basilicata 2019, ci saranno alcune delle maschere antropologiche più antiche della Basilicata: la «vacca e il toro» di Tricarico, i «Cucibocca» di Montescaglioso e il «Domino» di Lavello. Le maschere della Basilicata si esibiranno sui palchi dislocati lungo il percorso della parata, a cui partecipano ogni anno centinaia di personaggi mascherati, più di 150 mila spettatori e importanti ospiti da tutto il mondo.
La sfilata di Rijeka, per la storia italiana conosciuta come Fiume, è una rassegna di gruppi carnevaleschi tradizionali e urbani, che con le loro maschere intendono fornire una panoramica sull'attualità e su una specificità basata su costumi storici e culturali ed elementi del folklore e della mitologia, in cui ognuno può essere ciò che vuole. Alla edizione speciale del Carnevale 2020, il più importante della riviera del Quarnaro, parteciperanno gruppi provenienti da diverse città, e in particolare dalle Capitali Europee della Cultura.

«La partecipazione delle maschere antropologiche lucane alla Parata internazionale del Carnevale di Rijeka 2020 - ha detto il presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Salvatore Adduce - è una straordinaria occasione per far conoscere a migliaia di persone la storia e le tradizioni della nostra regione, all’interno della collaborazione che caratterizza il network delle Capitali Europee della Cultura».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie