Sabato 18 Settembre 2021 | 16:14

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Dopo il voto

Nova Siri, la giunta punta sul turismo

Buccello vice sindaco, Melidoro, Stabile e Varasano assessori

Nova Siri, la giunta punta sul turismo

NOVA SIRI - L’antica Bollita ha la sua nuova Giunta comunale. Il sindaco Eugenio Lucio Stigliano, riconfermato lo scorso 26 maggio, quando, a capo della civica “Nova Siri Risplende” con 2.993 preferenze (71,41 per cento) ha preceduto lo sfidante Fedele Antonio Cirillo (Patto per Nova Siri), fermatosi a 1.198 voti (28,59 per cento) ha firmato i decreti di nomina. Il vice sindaco sarà Filomena Buccello, con deleghe alle Politiche Sociali, agli Affari Interni, alla Protezione Civile e alla Manutenzione. Nicola Melidoro, invece, è l’assessore a Lavori Pubblici, Politiche Europee, Trasporti e Mobilità, Territorio e Patrimonio. A Giuseppe Stabile sono state attribuite le deleghe alle Politiche Giovanili, dello Sport e Marketing Territoriale. Infine, il quarto assessore: si tratta di Roberta Varasano, che si dovrà occupare di Ambiente, Agricoltura e Bilancio. Va ricordato che in Consiglio comunale, oltre ai quattro assessori, la maggioranza potrà contare anche su Giuseppe Chiurazzi, Piermario Antonio Pancaro, Giampiero Santarcangelo e Maria Carmela Varasano, mentre la minoranza, oltre a Cirillo, farà leva su Antonio Acinapura, Caterina Battafarano e Teresa Di Lorenzo.

Stigliano ha ribadito che la conferma del suo mandato «è una grande responsabilità: devo ringraziare immensamente i miei concittadini che mi hanno dato questo largo consenso. Adesso andiamo avanti e mettiamo in atto quello che abbiamo proposto in campagna elettorale, ad iniziare dalla leva urbanistica, del turismo e del marketing territoriale, senza trascurare, ma anzi evidenziandola, la forte valenza delle politiche sociali sul territorio. Ringrazio coloro i quali hanno condiviso un percorso di cinque anni». Cirillo, invece, dopo aver riconosciuto che «la sconfitta è stata pesante», ha preannunciato «un’opposizione costruttiva nell’interesse della comunità». Insomma, le tensioni e i toni della campagna elettorale sembrerebbero essersi smorzati, come è giusto che sia, e, tanto alla squadra di governo, quanto alla minoranza, non rimane che rimboccarsi le maniche e affrontare la consiliatura con impegno, dedizione con senso di responsabilità nell’interesse di una comunità, quella di Nova Siri, che vuole continuare a crescere su tutti i fronti, e non solo su quello del turismo. Ambito nel quale, va ricordato, lo scorso anno l’antica Bollita è risultata prima tra tutti i comuni della fascia jonico-metapontina in termini di presenza turistiche. Un primato non da poco, che da queste parti cercheranno di confermare e, se possibile, incrementare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie