Martedì 21 Settembre 2021 | 18:51

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Nella notte

Furti d'auto, assalto a bancomat e inseguimenti: paura e spari nel Materano

Polizia e Carabinieri sulle tracce di una banda di malviventi che ha scorrazzato sulle strade

Furti d'auto, assalto a bancomat e inseguimenti: paura e spari nel Materano

Inseguimenti, spari per strada, bombe ai bancomat, razzia nella concessionaria: è stata una movimentata notte per Polizia e carabinieri nel Materano alle prese con una banda di ladri d'auto.

Intorno alle 02.40, personale del Commissariato di Polizia di Pisticci e del locale Comando Compagnia Carabinieri, hanno rinvenuto abbandonate sulla Basentana (Km 96+600) una Fiat Punto e una Fiat 500 le quali rubate da una concessionaria della zona insieme ad altre tre auto.

Un'ora e mezza dopo, alle sale operative della Polizia e dei Carabinieri è giunta una segnalazione, relativa al furto, con l'utilizzo di esplosivo, di uno sportello Bancomat della filiale della Banca Monte dei Paschi di Siena di Bernalda.

Le pattuglie intervenivano e sulla SS175, all’altezza dello svincolo con la SP 2, in località “Selva Piana”, notavano tre autovetture che procedevano a forte velocità, incolonnate e pertanto decidevano di raggiungere i tre veicoli al fine di procedere al controllo dei mezzi e dei relativi occupanti. Nell’occasione, agli operatori della Polizia di Stato, ciò veniva impedito da una delle tre autovetture che si posizionava al centro della carreggiata non consentendo alla Volante di sorpassare le auto incolonnate.

Il veicolo fermava bruscamente la marcia nei pressi di un terreno agricolo: in tale circostanza gli agenti esplodevano in aria 3 colpi di pistola che provocavano la fuga nei campi del conducente. L'auto abbandonata, una Fiat Panda di colore bianco, da successivi accertamenti risultava essere stata rubata il giorno prima. 

Nel frattempo, una pattuglia dei Carabinieri raggiungeva, poco più avanti, un’altra autovettura appartenente al convoglio dei malfattori, che nell’inseguimento finiva fuori strada e veniva abbandonata dagli occupanti: anche quest'auto risultava rubata il giorno prima a Santeramo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie