Domenica 26 Settembre 2021 | 15:29

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il caso

Frana a Pomarico, dichiarato stato di calamità: 56 gli sfollati 

Finora sono state evacuate 56 persone e sgomberati 65 immobili. Crolli anche nel centro storico

Frana a Pomarico, il sindaco: «Se ne occupi la Grande rischi»

Foto Valerio Rizzo

MATERA - A Pomarico (Matera) sono finora 56 le persone evacuate, che hanno trovato sistemazione presso parenti e amici, e 65 gli immobili sgomberati a causa della frana che, nel pomeriggio del 29 gennaio scorso, ha colpito il centro storico dell’abitato, a ridosso di corso Vittorio Emanuele. Lo ha reso noto il sindaco, Francesco Mancini, il quale è tra i cittadini costretti ad abbandonare la propria abitazione per motivi precauzionali.

«La zona rossa - ha spiegato Mancini - si è allargata e con i tecnici comunali e i Vigili del Fuoco monitoriamo l’evolversi della situazione. Ma è opportuno, per la complessità della frana, che della questione se ne occupi la Commissione nazionale grandi rischi, della quale sollecitiamo intervento e presenza. E servono - ha concluso - risorse adeguate per un efficace programma di tutela del territorio e di ricostruzione dell’abitato colpito dalla frana».

Il Capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, farà un sopralluogo domani a Pomarico (Matera), nell’area del paese danneggiata da una frana che, nei giorni scorsi, ha causato anche alcuni crolli.
Lo ha reso noto lo stesso dipartimento. Oltre al sopralluogo, Borrelli - che arriverà a Pomarico alle ore 11 - incontrerà «le autorità locali di protezione civile»

Intanto le case continuano a crollare. Questa volta, come mostrano le immagini, ad essere colpito dalla frana è il centro storico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie