Lunedì 21 Gennaio 2019 | 04:15

NEWS DALLA SEZIONE

L'annuncio
Matera 2019, Bonisoli: «10 mln in arrivo per musei Lanfranchi e Ridola»

Matera 2019, Bonisoli: «10 mln in arrivo per musei Lanfranchi e Ridola»

 
La lettera
«Gazzetta» in edicola: nuovo appello a Mattarella

«Gazzetta» in edicola: nuovo appello a Mattarella

 
La cronaca della giornata
È il giorno di Matera 2019, da oggi è Capitale Europea della Cultura

Matera 2019, cerimonia con Mattarella: «Giorno di orgoglio per l'Italia» VD-Foto

 
La nota
Matera 2019, Pittella: «È la vittoria dei sogni»

Matera 2019, Pittella: «È la vittoria dei sogni»

 
Dopo i lavori
Matera 2019: domani riapre la stazione Fal

Matera 2019: domani riapre la stazione Fal

 
Trasporti
Fal, treni svizzeri per la tratta Bari-Matera: 23 mln di investimenti

Fal, treni svizzeri per la tratta Bari-Matera: 23 mln di investimenti

 
L'evento
Matera 2019, il premier Conte alla cerimonia di inaugurazione

Matera 2019, il premier Conte alla cerimonia di inaugurazione

 
La manifestazione
Matera 2019, 38mila bandierine per la cerimonia inaugurale

Matera 2019, oltre 38mila bandierine per la cerimonia inaugurale

 
Pioggia torrenziale in Basilicata
Maltempo in Basilicata, cede muro di contenimento: evacuate 18 famiglie

Maltempo, cede muro di contenimento a Tricarico: evacuate 18 famiglie

 
Ambiente ferito
Matera, Trivelle nello Ionio: «Un attentato a economia turistica e della pesca»

Matera, Trivelle nello Ionio: «Un attentato a economia turistica e della pesca»

 
La decisione
Matera 2019, scuole chiuse per la cerimonia del 19 gennaio

Matera 2019, scuole chiuse per la cerimonia del 19 gennaio

 

PHOTONEWS

Lavori acrobatici

Matera, restauro balcone ai Sassi: niente ponteggi, c'è «Spiderman»

Un imprenditore lucano residente a Bari sta sfruttando una nuova metologia per interventi di ristrutturazione senza fare ricorso alle impalcature

Sass, restauro balcone: niente ponteggi, c'è «Spiderman»

La tecnologia con i lavori acrobatici per operazioni di restauro nei Sassi. Gli antichi rioni patrimonio Unesco, sottoposti a vincolo paesaggistico, in alcune zone sono spesso stati oggetto di dubbi interventi di ripristino e adeguamento strutturale che rischiavano di snaturarne l'identità.

Un imprenditore originario di Ferrandina che vive e lavora a Bari, Tommaso Galtieri di 54 anni, è invece intervenuto di recente con una tecnica innovativa e per nulla impattante, per il ripristino di un balcone in una zona carrabile dove non era possibile montare il ponteggio perché si affaccia su di un’area vincolata dove sorge la Chiesa Rupestre di Santa Barbara. Con ancoraggio in assoluta sicurezza e ricorrendo a tecniche alpinistiche è stato possibile effettuare il lavoro. Ora la srl Lavori Acrobatici intende mutuare l'intervento e non esclude la possibilità di ampliare il raggio operativo assumendo almeno altre quattro unità.

«Lo Studio Innovazione di Matera - dichiara Galtieri - si è rivolto alla nostra società, per l’impossibilità di realizzare i lavori con metodi tradizionali. Infatti la zona di intervento non è una zona carrabile ed inoltre è impossibile montare il ponteggio perché si affaccia su di un’area vincolata dove sorge la Chiesa Rupestre di Santa Barbara. Con la nostra tecnologia, abbiamo eseguito degli ancoraggi in copertura per posizionare le corde ed abbiamo effettuato il ripristino completo dello stesso , con ottimi vantaggi di risparmio di tempo ed annullamento dell’impatto visivo, che sarebbe stato causato, nella zona, dal montaggio del ponteggio». Un intervento da consolidare come una “buona pratica”? Galtieri si dice assolutamente convinto di questo, tenendo conto che i Sassi rappresentano una emergenza storico ed artistica che va preservata. E così l’imprenditore lucano ha saputo coniugare la propria competenza nel settore delle costruzioni con l’abilità atletica improntata all’utilizzo di tecniche alpinistiche.

«Siamo specializzati nell’esecuzione di lavori in quota su fune, modalità operativa che, basandosi su tecniche alpinistiche, consente di eseguire lavori a qualunque altezza evitando il montaggio di ponteggi o l’uso di piattaforme aeree., nel rispetto delle norme sulla sicurezza e salute sul lavoro. In questo modo è possibile eseguire interventi economici, rapidi ed efficaci, rispetto alle tecniche tradizionali, quali manutenzione ordinaria degli edifici, messa in sicurezza di elementi pericolanti, ripristini di balconi e cornicioni, installazione di canne fumarie, tubazioni e condizionatori, installazione di reti e dissuasori antivolatili, installazione di linee vita, rilievi fotografici - pulizia di vetri, pannelli fotovoltaici e solari». E così con funi, moschetti ed altri attrezzi del mestiere e l’immancabile tuta dell’Uomo ragno Spider-Man, mitico personaggio dei fumetti, Galtieri che ha maturato esperienze di rocciatore anche a Cortina d’Ampezzo scalando le famose Cinque Torri, il gioco è fatto. L’azienda ora è interessata a nuovi sviluppi imprenditoriali su Matera. «Urbanisticamente i Sassi sono difficilmente raggiungibili da grossi mezzi meccanici ed in molti casi non è possibile realizzare ponteggi. Il nostro programma di ampliamento aziendale prevede, entro marzo 2019, l’apertura di una sede a Matera con l’assunzione di 4-6 operatori su corda. Ovviamente cerchiamo personale con esperienza nel settore delle ristrutturazioni e ottime qualità atletiche. Per le aziende che volessero fare innovazione abbiamo un programma specifico di affiliazione che li consentirebbe di realizzare i lavori su corda dopo un breve periodo di formazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400