Giovedì 18 Luglio 2019 | 23:53

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 
L'annuncio
Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

Matera: da settembre arriva il test di screening prenatale, un prelievo per rilevare anomalie

 
L'annuncio
James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

James Bond: ad agosto il set del nuovo film arriva a Matera

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

A Matera

Sassi Divini, la rassegna enologica chiude in crescita

Oltre 200 le etichette presenti

Sassi Divini, la rassegna enologica chiude in crescita

Una seconda edizione che ha ampliato l'offerta enologica e la presenza di delegazioni regionali, come la Campania, il Piemonte e la Toscana, portando il numero di etichette presenti in rassegna a oltre 200.Sassi Divini, la rassegna promossa dall'Enoteca regionale con Mef chiude con numeri in crescita e uno sguardo già proiettato alla prossima edizione, quella del 2019, che segnerà anche l'anno di Matera da Capitale europea della Cultura. Nel corso dei tre giorni di manifestazione, che si è sviluppata in due differenti location via Bruno Buozzi e Casa Cava, sono stati oltre 30 gli stand visitati da circa 10 mila persone che hanno animato la zona e in alcuni casi degustato i vini proposti anche dalla folta rappresentanza lucana e dai suoi Consorzi (Matera Doc, Grottino di Roccanova, Aglianico Doc e Aglianico del Vulture). Spazio anche per gli approfondimenti e i confronti nel corso del convegno tecnico che ha messo a confronto la realtà lucana con il contesto nazionale, evidenziando la necessità di puntare su una ulteriore valorizzazione e promozione delle eccellenze locali su un mercato nel quale la Basilicata si muove con potenzialità interessanti. Non è mancato lo spazio per le eccellenze gastronomiche ospitate in piazza San Pietro Caveoso, presentate da Tinto e Fede e da Peppone Calabrese, conduttori di “Decanter” (RadioDue) e “Linea Verde” (Raiuno).

Lo straordinario scenario della piazza ha dato vita nei tre giorni dell'iniziativa, a coinvolgenti showcooking ai quali hanno partecipato Piera Parisi, Fabrizio Albini, Antonietta Santoro e Vitantonio Lombardo. Il lavoro di squadra e le collaborazioni con Assoenologi, Ais (Associazione Italiana Sommelier), Federazione Italiana Cuochi, Slow Wine,Slow Food e Comune di Matera ha consentito di mettere in moto una macchina organizzativa che ha animato la città per tre giorni, puntando sul binomio territorio e buon vivere che fa di Matera uno dei luoghi prescelti non solo dai visitatori italiani ma anche dagli stranieri. A contribuire ad una conoscenza più approfondita dei vini presenti, hanno pensato gli esperti che hanno condotto le masterclass di Casa Cava, a cominciare dal già Campione del Mondo dei Sommelier, Luca Gardini per proseguire con Adele Granieri, Alessandro Marra e Eugenio tropeano, presidente dell'Associazione Italiana Sommelier di Basilicata.


Soddisfatto il Presidente dell'Enoteca regionale, Paolo Montrone: “Il grande successo di questa iniziativa – spiega – conferma lo straordinario valore delle aziende che rappresentiamo ma fornisce anche un importante segnale di attenzione che ci spinge a sottolineare la necessità di dotare Matera di una sede dell'Enoteca regionale”. Franco e Donato Braia del Mef sottolineano il lavoro di squadra e condotto ad un risultato significativo: “Innanzitutto ringraziamo gli espositori che hanno creduto in questa manifestato e supportato con la qualità delle loro produzioni provenienti anche da altre regioni. Eventi di questo livello creano anche le condizioni migliori per una collaborazione con albergatori, ristoratori, attività commerciali, residenti e turisti. Condizione necessaria, però, è che anche le misure di mobilità cittadina venga adeguate a flussi importanti nei Sassi, a cominciare da una regolamentazione più stretta del traffico automobilistico, che agevolerebbe in particolare i turisti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie