Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 08:48

NEWS DALLA SEZIONE

Il report
Qualità della vita, la Basilicata va giù: Matera e Potenza arretrano

Qualità della vita, la Basilicata va giù: Matera e Potenza arretrano

 
Per il tour estivo
Cercasi location per Jovanotti: sopralluogo a Policoro

Cercasi location per Jovanotti: sopralluogo a Policoro

 
In manette un 22enne romeno
Aggredisce i carabinieri al terminal dei bus: arrestato a Policoro

Aggredisce i carabinieri al terminal dei bus: arrestato a Policoro

 
L'inchiesta
Sanitopoli lucana, il gip conferma il divieto di dimora per Pittella

Sanitopoli lucana, il gip conferma il divieto di dimora per Pittella

 
La storia
Casa Famiglia a Matera: da modello a contenitore abbandonato

Casa Famiglia: da modello a contenitore abbandonato

 
la fabbrica di jesce
Matera, il personale di Ferrosud si sposta alla Ferromec

Matera, il personale di Ferrosud si sposta alla Ferromec

 
A Matera
Sassi Divini, la rassegna enologica chiude in crescita

Sassi Divini, la rassegna enologica chiude in crescita

 
Occupazione
Matera, nella sala ricevimenti 19 su 29 lavoravano in nero

Matera, nella sala ricevimenti 19 su 29 lavoravano in nero

 
l’indagine
Giovani lucani più social, più soli

Giovani lucani più social, più soli

 
estate 2019
Matera, due spiagge per ospitare il concerto di Jovanotti

Matera, due spiagge per ospitare il concerto di Jovanotti

 
Turismo
Matera 2019, tra Presepe vivente e Sassi c'è il tutto esaurito

Matera 2019, tra Presepe vivente e Sassi c'è il tutto esaurito

 

Trasporti

Fal, entro il 2019 da Bari a Matera in un'ora di treno

In corso i lavori di interramento nella stazione di Modugno che termineranno entro giugno 2019

Fal, entro il 2019 da Bari a Matera in un'ora di treno

BARI - Termineranno a giugno del 2019 i lavori di interramento della stazione di Modugno (Bari) e di 1,9 chilometri di tratta ferroviaria Fal (sulla linea Bari-Matera). Lo hanno annunciato in una conferenza stampa il presidente delle Ferrovie Appulo Lucane (Fal), Rosario Almiento, il direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi, e l’assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Gianni Giannini. Il cantiere dei lavori in corso, completi al 60%, prevede un investimento complessivo di 13,6 milioni e la realizzazione, senza interruzione della circolazione ferroviaria, di tre gallerie lunghe oltre 500 metri e profonde cinque; l’eliminazione di due passaggi a livello in area urbana; lo spostamento di condotte idriche e fognarie.

«Quando quest’opera sarà terminata avremo fatto un passo importante verso il futuro», ha detto il Almiento sottolineando che «questo di Modugno è il cantiere» che «ci consentirà» di "abbattere i tempi di percorrenza tra Bari e Matera ad un’ora entro il 2019».
Colamussi ha spiegato che «i lievi ritardi che registriamo in questo cantiere sono dovuti soprattutto ad interferenze e attraversamenti, tra cui Enel e Aqp, e agli ostacoli burocratici che abbiamo incontrato e superato grazie anche al ruolo di facilitatore della Regione Puglia e dell’assessore Giannini in particolare, che oltre ad investire 13,6 milioni di euro di fondi europei in quest’opera, negli ultimi anni ha investito quasi 300 milioni di euro nella nostra azienda». «Nel 2019 - ha detto Giannini - tutte le tratte di competenza pugliese del raddoppio ferroviario della Bari-Matera saranno concluse. Questo ci rende orgogliosi e ci conferma l’affidabilità di Fal come soggetto attuatore»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400