Venerdì 18 Ottobre 2019 | 08:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
morirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
religione
Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

 
Il caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 
il caso
Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

Tricarico, sindaco Carbone decaduto: Tribunale Matera accoglie ricorso per incompatibilità

 
Inquinamento
Matera, stop alla plastica «si predica bene e si razzola male»

Matera, stop alla plastica «si predica bene e si razzola male»

 
Il caso
Lavoro in nero, controlli in ristoranti Materano: 10 irregolari

Lavoro in nero, controlli in ristoranti Materano: 10 irregolari

 
Trasporti
Matera potrebbe perdere la navetta bus per Bari

«La direttrice tirrenica è la più utilizzata per raggiungere Matera»

 
L'annuncio
Matera 2019: bus per stazione di Ferrandina a rischio

Matera 2019: bus per stazione di Ferrandina a rischio

 
Il caso
Matera, parkour in zona non consentita: aggredita giornalista, solidarietà OdG e Assostampa

Matera, parkour in zona non consentita: aggredita giornalista

 
Il caso
Matera, freerunner tra i Sassi: danni a comignoli, protesta Fondazione

Matera, freerunner tra i Sassi: danni a comignoli, protesta Fondazione

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLotta alla droga
Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

 
LecceI soccorsi
Migranti, in arrivo 80 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

Migranti, in arrivo 50 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

Matera 2019, la capitale è anche il «Paese della cuccagna»

 
FoggiaLa decisione
Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

Strage in famiglia a Orta Nova: funerale unico per tutti

 
BariLa causa civile
Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

Bari, bimba morì all'Ospedaletto: in sala operatoria mancava il termometro

 
TarantoLunedì
Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

Taranto, ministro Fioramonti a inaugurazione anno scolastico

 
BrindisiLe indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 

i più letti

Matera

Denunciò nomina «seriale» all'Ater
Perrino assolto da diffamazione

Il consigliere regionale M5S era stata querelato dal direttore dell'agenzia Adorisio nominato per la terza volta

Ater, ok dalla Regioneper comunità Bucaletto

Il Tribunale di Matera ha assolto il consigliere regionale del M5S della Basilicata, Giovanni Perrino, dall'accusa di diffamazione nei confronti del direttore dell'Ater, Luciano Adorisio. Ne dà notizia in una nota il Movimento precisando che Perrino era stato querelato per una comunicato del 6 agosto 2016 con cui il gruppo regionale 5 S aveva dato notizia della sua attività ispettiva di consigliere Regionale sulla gestione dell’Ater di Potenza e di Matera, attraverso la quale era emersa, tra l’altro, l’illegittima nomina per la terza volta dell’Ing. Angelo Adorisio a Direttore dell’Ater di Matera.

La Regione, ente preposto al controllo e vigilanza sui suoi enti strumentali,aveva nominato una commissione per una indagine amministrativa che riteneva tale nomina, per la terza volta, non conforme alla normativa regionale. Anche a seguito di interrogazioni del Consigliere Perrino, la Regione invitava l’azienda territoriale a rimuovere la riscontrata illegittimità. Tuttavia Adorisio, ritenendo diffamatorio quanto riferito da Perrino, presentava querela. Perrino è stato difeso dall'avv. Leonardo Pinto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie