Mercoledì 18 Settembre 2019 | 05:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

calimera

Precipita da venti metri
muore davanti ai figli

Emanuele Corlianò era salito sul terrazzo per riparare l’antenna

Precipita da venti metri muore davanti ai figli

CALIMERA - Una tragedia ha sconvolto il paese nel giorno di Pasqua. Emanuele Corlianò, 37 anni, è rimasto vittima di un incidente domestico: è precipitato in un pozzo luce, facendo un volo di circa 20 metri.

Tutto è accaduto in una palazzina di via Virgilio, nella zona 167. L’uomo stava cercando di riparare i danni causati all’antenna della televisione dalle forti raffiche di vento che in questi giorni si sono abbattute su tutto il Salento. Proprio per quel motivo era salito sul terrazzo del condominio. Per cercare di raggiungere l’antenna, aveva poggiato i piedi sul vetro di un pozzo luce che, però, ha improvvisamente ceduto. La caduta è stata inevitabile. L’uomo è precipitato lungo la tromba delle scale, facendo un volo di circa 20 metri, e si è schiantato sul pavimento. Tutto è avvenuto sotto gli occhi dei figlioletti dell’uomo, due gemelli.

Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno tentato in tutti i modi di strappare alla morte il 37enne. Ogni tentativo, però, è stato vano. L’uomo è morto sul colpo.

Il luogo della tragedia è stato raggiunto dai carabinieri della stazione cittadina, che hanno raccolto tutti gli elementi utili a ricostruire la dinamica dell’incidente. Dell’accaduto è stato informato il magistrato di turno, il quale, valutati gli elementi raccolti dai militari, non ha ritenuto necessario disporre ulteriori accertamenti. La salma, dunque, è stata subito messa nella disponibilità dei familiari per l’allestimento della camera ardente.

La notizia è piombata su Calimera come un fulmine a ciel sereno. E la gioia per la festa di Pasqua ha inevitabilmente lasciato il posto alla tristezza e all’incredulità, soprattutto nei residenti nella palazzina in cui si è consumata la tragedia e nel quartiere.

Ai funerali, celebrati ieri pomeriggio nella chiesa Madre, ha partecipato una folla commossa. Tra gli altri, i compagni dei figli, che frequentano la seconda media, hanno voluto portare ciascuno un fiore bianco. Così come tutti i bambini che hanno partecipato hanno scelto di avere in mano un fiore bianco. Alcuni hanno anche letto un pensiero durante la messa. E altri ex compagni hanno voluto partecipare la loro commozione con un manifesto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie