Venerdì 18 Gennaio 2019 | 21:03

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

il progetto

Un centro commerciale
al servizio del porto di Leuca

Sorgerà un fabbricato di 128 metri a ridosso del lungomare. Previsti anche percorsi pedonali e 176 posti auto

porto di leuca

SANTA MARIA DI LEUCA - Arriva il via libera alla costruzione della «stecca dei servizi» nell’area portuale. L’Unione dei Comuni Terra di Leuca (che in base a una convenzione con il municipio di Castrignano del Capo esamina le pratiche dopo lo scioglimento della unione “Thalassa”) ha rilasciato l’autorizzazione paesaggistica alla società Porto turistico per le opere di finitura e completamento nell’area portuale, che prevedono anche opere accessorie e viabilità di raccordo.

Nello specifico, si tratta della realizzazione di un fabbricato a ridosso del lungomare Cristoforo Colombo, a piano terra, in grado di ospitare locali commerciali e servizi, con un ampio porticato sul lato fronte mare. La costruzione sarà lunga poco più di 128 metri e larga quasi 17, staccata dal lungomare di tre metri.

Sarà sistemata anche l’area antistante la «stecca», tramite una serie di percorsi pedonali che collegheranno le varie aree del porto, rifiniti con pavimentazione in cemento e isole verdi sistemate con alberi e cespugli tipici del luogo. Verranno inoltre realizzati una rampa per l’accesso al porto (lunga 60 metri e larga otto), a ovest dell’area ricevuta in concessione cinquantennale nel 2008 dalla Regione Puglia, e un impianto di trattamento delle acque di prima pioggia con recapito finale in mare.

Infine i parcheggi. L’autorizzazione prevede la sistemazione dell’area, tipizzata dallo strumento urbanistico come zona F4 destinata ad attrezzature portuali, per una capacità ricettiva di 176 posti auto.

Il Comune, socio di minoranza della società (il socio di maggioranza è la Igeco rappresentata da Ilaria Ricchiuto) aveva rilasciato il parere di conformità lo scorso maggio, mentre la Commissione locale del paesaggio ad agosto aveva espresso parere favorevole a condizione che l’edificio destinato a ospitare i locali commerciali e i servizi prevedesse una tipologia di copertura a tetto verde. [m.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400