Lunedì 20 Maggio 2019 | 20:27

NEWS DALLA SEZIONE

Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
Ambiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 
Verso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro Identificati 8 presunti autori Salvini: «Vergogna»

 
L'episodio
Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 
La nomina
Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

 
A Copertino
Accompagnava bulgare in campagna per a prostituirsi: arrestato 46enne rumeno in Salento

Accompagnava bulgare in campagna a prostituirsi: arrestato 46enne in Salento

 
A Lecce
Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

 
Allarme Coldiretti
Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

 
La visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
Il caso
Dj salentino impiccato, riesumata la salma: autopsia in corso

Dj salentino impiccato, riesumata la salma: indagine deve ripartire da zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
BariL'evento
Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

Ecco «Bitonto cortili aperti» con la guida di 800 studenti

 
BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

il progetto

Un centro commerciale
al servizio del porto di Leuca

Sorgerà un fabbricato di 128 metri a ridosso del lungomare. Previsti anche percorsi pedonali e 176 posti auto

porto di leuca

SANTA MARIA DI LEUCA - Arriva il via libera alla costruzione della «stecca dei servizi» nell’area portuale. L’Unione dei Comuni Terra di Leuca (che in base a una convenzione con il municipio di Castrignano del Capo esamina le pratiche dopo lo scioglimento della unione “Thalassa”) ha rilasciato l’autorizzazione paesaggistica alla società Porto turistico per le opere di finitura e completamento nell’area portuale, che prevedono anche opere accessorie e viabilità di raccordo.

Nello specifico, si tratta della realizzazione di un fabbricato a ridosso del lungomare Cristoforo Colombo, a piano terra, in grado di ospitare locali commerciali e servizi, con un ampio porticato sul lato fronte mare. La costruzione sarà lunga poco più di 128 metri e larga quasi 17, staccata dal lungomare di tre metri.

Sarà sistemata anche l’area antistante la «stecca», tramite una serie di percorsi pedonali che collegheranno le varie aree del porto, rifiniti con pavimentazione in cemento e isole verdi sistemate con alberi e cespugli tipici del luogo. Verranno inoltre realizzati una rampa per l’accesso al porto (lunga 60 metri e larga otto), a ovest dell’area ricevuta in concessione cinquantennale nel 2008 dalla Regione Puglia, e un impianto di trattamento delle acque di prima pioggia con recapito finale in mare.

Infine i parcheggi. L’autorizzazione prevede la sistemazione dell’area, tipizzata dallo strumento urbanistico come zona F4 destinata ad attrezzature portuali, per una capacità ricettiva di 176 posti auto.

Il Comune, socio di minoranza della società (il socio di maggioranza è la Igeco rappresentata da Ilaria Ricchiuto) aveva rilasciato il parere di conformità lo scorso maggio, mentre la Commissione locale del paesaggio ad agosto aveva espresso parere favorevole a condizione che l’edificio destinato a ospitare i locali commerciali e i servizi prevedesse una tipologia di copertura a tetto verde. [m.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400