Venerdì 20 Settembre 2019 | 22:54

NEWS DALLA SEZIONE

UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 

Il Biancorosso

Il match di domenica
Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 

i più letti

galatone

«Corruzione elettorale»
Indagato l'ex sindaco Nisi

Il pm: «In cambio del voto, promesso un locale commerciale e consegnati 200 euro»

«Corruzione elettorale» Indagato l'ex sindaco Nisi

di Gianfranco Lattante

GALATONE - L’ex primo cittadino Livio Nisi è indagato per corruzione elettorale e per calunnia. Le contestazioni sono contenute nell’avviso di conclusione delle indagini preliminari che la Procura ha fatto notificare all’ex sindaco.

Il primo episodio, la presunta corruzione elettorale, sarebbe avvenuto nel maggio del 2012, alla vigilia del ballottaggio che si concluse con la sua elezione a sindaco per il centrodestra. Il secondo reato, invece, quello di calunnia, risale al marzo del 2017, prima delle ultime amministrative e quando la campagna elettorale era già in fermento.

Vi è un elemento che lega i due reati. Di corruzione elettorale, infatti, risponde anche il presunto beneficiario della elargizione di denaro (200 euro) e della promessa (l’assegnazione di un locale commerciale in via Gobetti) fatte da Livio Nisi. Si tratta di Giuseppe Zambonini, 56 anni, di Galatone. È stato lui, sia pur in maniera involontaria, a mettere in moto l’indagine condotta dai carabinieri della stazione di Galatone, diretti dal luogotenente Riccardo Minerba. Zambonini, infatti, nell’imminenza delle ultime elezioni amministrative alle quali Nisi si era candidato per il secondo mandato, ha inserito un commento su Facebook. Il magistrato lo ha riportato (errori compresi) nell’avviso di conclusione: «Signor Sindaco i soldi ci vogliono come hai fatto 5 anni fa. Ricordi come ai fatto con me, non dire che non è vero, io posso disporre di testimoni vivi». Il post, inevitabilmente, ha infiammato il dibattito pre-elettorale. Il Movimento 5 stelle di Galatone ha subito presentato un esposto alla stazione dei carabinieri per sollecitare una verifica dei fatti. L’allora sindaco Nisi ha reagito presentando una querela per diffamazione contro il commento postato da Zambonini.

Ed è qui che i due reati si intrecciano. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’autodenuncia di Zambonini sarebbe fondata: Nisi, in cambio del voto richiesto esplicitamente in occasione del ballottaggio, avrebbe promesso l’assegnazione del locale commerciale in via Gobetti ed avrebbe consegnato 200 euro in contanti. Gli accertamenti svolti e i testimoni sentiti dai militari avrebbero dato consistenza all’ipotesi di corruzione elettorale. Da qui l’accusa di calunnia: Nisi avrebbe incolpato falsamente Zambonini pur sapendolo innocente.

Fin qui le accuse della Procura. L’avviso di conclusione - è bene ribadirlo - non è una sentenza anticipata di condanna ma un atto di garanzia dell’indagato che, adesso, potrà fornire la propria versione. Nisi è difeso dall’avvocato Francesco Stella; Zambonini dall’avvocato Franco Orlando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie