Sabato 21 Settembre 2019 | 17:55

NEWS DALLA SEZIONE

Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
LecceNel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
Foggiacontrolli
Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Galatone

«No a un sito di compostaggio
che raccolga rifiuti "stranieri"»

I primi cittadini: «Diventeremmo la discarica d'Italia»

«No a un sito di compostaggio che raccolga rifiuti "stranieri"»

GALATONE - Da alcuni sindaci e da alcuni ambientalisti dell’area interessata parte un appello alla Provincia ed alla Regione contro l’ipotesi di realizzazione dell’impianto di compostaggio in località “Le Bruciate”, tra Galatina e Galatone, per la cui installazione è stata chiesta l’autorizzazione già da alcuni mesi.

È questa la posizione emersa nel corso dell’incontro organizzato da Livio Nisi, sindaco di Galatone, per individuare un percorso condiviso sulla questione.

Alla riunione hanno preso parte, oltre a Nisi, i sindaci di Aradeo e di Seclì, Daniele Perulli ed Antonio Casarano, il candidato sindaco di Galatina per “Obiettivo 2022” Giampiero De Pascalis, l’assessore all’ambiente del comune di Galatone Valerio Chirivì, il presidente della sezione Sud Salento di Italia Nostra Marcello Seclì ed Antonio De Giorgi, componente del consiglio direttivo dell’associazione.

Tutti gli intervenuti hanno espresso la «contrarietà alla realizzazione di un impianto di compostaggio che non chiuderebbe il ciclo dei rifiuti e che potrebbe accogliere spazzatura da ogni dove». Sindaci ed ambientalisti hanno così deciso di chiedere un incontro con la Provincia «per sensibilizzare l’ente ed esporre le ragioni dei territori».

«Non sarebbe un servizio alle nostre comunità – dice Nisi - l’impianto, infatti, non potrebbe accogliere l’organico raccolto nei diversi comuni. Di contro, lascerà alle popolazioni dell’area l’inquinamento. Sono molto preoccupato».

Ferma la posizione di Antonio De Giorgi. «C’è stata una lettura superficiale del progetto - afferma - Il procedimento è stato portato avanti sino al 2017 nonostante ci fosse una difformità urbanistica che è stata superata, nell’ultima conferenza dei servizi, con una variazione importante del progetto stesso. Serve un confronto con la Provincia, ma i sindaci siano pronti ad opporsi anche dinanzi al Tar».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie