Sabato 21 Settembre 2019 | 13:04

NEWS DALLA SEZIONE

Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'episodio
Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
LecceNel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BariNel Barese
Terlizzi, pioggia di calcinacci negli ambulatori: interdetta zona ospedale Sarcone

Terlizzi, pioggia di calcinacci negli ambulatori: interdetta zona ospedale Sarcone

 
Foggiacontrolli
Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

 
BatGiustizia svenduta
Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Dopo l'intossicazione

Galatone, pasti a scuola
La Fenice rischia l'appalto

Il sindaco: entro il 16 centro cottura a norma, oppure sarà rescissione del contratto

Galatone, pasti a scuolaLa Fenice rischia l'appalto

GALATONE - «Il risultato delle analisi dei campioni prelevati sui macchinari e sulle pareti del punto cottura di Galatone della “Fenice srl” (l’azienda che gestisce il servizio mensa nelle scuole del comune ed anche in altri istituti della provincia ndr) sarebbe negativo». È quanto comunicato dal sindaco Livio Nisi nel corso della riunione della commissione mensa, sulla base di notizie informali per le quali manca il crisma dell’ufficialità da parte della Asl.
Per essere utilizzato per la preparazione dei pasti, però, il punto cottura di Galatone andrà adeguato sulla base dei rilievi che sono stati mossi dalla Asl.
Ieri l’amministrazione comunale ha notificata all’azienda una diffida a garantire la regolare fornitura delle pietanze ai bambini entro mercoledì prossimo. «La “Fenice Srl” dovrà sistemare entro questo termine il punto cottura di Galatone o utilizzarne un altro – afferma il sindaco – Qualora il servizio non dovesse riprendere in tempi brevi, stabiliremo se esistono le condizioni per revocare la convenzione e cercheremo una soluzione-ponte da attuare con un’altra azienda, in attesa che venga espletata la gara per l’assegnazione della nuova concessione».
Pare che la “Felice Srl” stia valutando la possibilità di produrre un maggior numero di pasti presso il punto cottura di Collepasso per fare fronte al fabbisogno delle scuole di Galatone ed eventualmente di altri centri.
Nel corso della riunione svoltasi ieri è stato anche deciso di accrescere i poteri di controllo della commissione mensa, nel rispetto dei paletti imposti dalle norme ministeriali.
Sulla vicenda è intervenuto Mirko Moscaggiuri, segretario generale Filmcams Cgil di Lecce, secondo il quale «la vicenda sta assumendo contorni inquietanti che rischiano di avere ripercussioni negative sui lavoratori addetti». «I malesseri fisici avvertiti dai bambini che hanno usufruito della mensa richiedono l’individuazione di una responsabilità della quale, come organizzazione sindacale, ci aspettiamo una solerte e giusta definizione» conclude Moscaggiuri.
I consiglieri di opposizione Roberto Bove, Caterina Dorato, Flavio Filoni e Biagio Gatto attaccano il sindaco: «Durante l’incontro della commissione mensa Nisi si è dimostrato ancora una volta inadatto al ruolo che ricopre ed incapace a trovare una soluzione immediata per risolvere l’emergenza che si è venuta a creare. Il sindaco fa riunioni, incontri e commissioni ma non trova una soluzione e chiede alle famiglie di decidere al proprio posto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie