Venerdì 25 Settembre 2020 | 02:11

NEWS DALLA SEZIONE

Il delitto
Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

 
L'omicidio dell'arbitro
Fidanzati uccisi a Lecce, in forse i funerali in piazza a Seclì

Fidanzati uccisi a Lecce, in forse i funerali in piazza a Seclì

 
la svolta
Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

Lecce, duplice omicidio, sentito sospettato: Procura smentisce
Autopsia: «Ferocia omicida su donna»

 
L'iniziativa
Lecce, «No Covid» a scuola in sicurezza : il video tutorial degli studenti

Lecce, «No Covid» a scuola in sicurezza : il video tutorial degli studenti

 
Criminalità
Lecce, duplice omicidio: in un video la fuga del killer

Lecce, duplice omicidio: in un video la fuga del killer. Si aspetta l'autopsia

 
Viaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 
duplice omicidio
Lecce, dopo accoltellamento muoiono un uomo e una donna: caccia al killer

Lecce, arbitro De Santis e compagna uccisi a coltellate: è caccia al killer
Testimone ha visto uomo in fuga

 
Il caso
Covid 19, il sindaco di Salice Salentino chiude il municipio per una sanificazione totale

Covid 19, il sindaco di Salice Salentino chiude il municipio per una sanificazione totale

 
la trovata
Galatina, al liceo Vallone sagome di grandi personaggi come distanziatori, la ministra Azzolina: «Idea geniale»

Galatina, al liceo Vallone sagome di grandi personaggi come distanziatori, la ministra Azzolina: «Idea geniale»

 
Asfalto insidioso
Schianto e poi scoppia rogo a Porto Cesareo: in coma un 27enne

Porto Cesareo, l'auto si schianta contro albero e prende fuoco: in coma un 27enne

 
maltrattamenti in famiglia
Copertino, pretende soldi dalla convivente: la picchia e minaccia di incendiarle l'auto

Copertino, pretende soldi dalla convivente: la picchia e minaccia di incendiarle l'auto

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCoronavirus
Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

 
BariL'udienza
Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

 
HomeIl delitto
Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

 
BatAl Cafiero
Barletta, studente positivo: chiuso per due giorni liceo scientifico

Barletta, studente positivo al Covid: chiuso per due giorni liceo scientifico

 
FoggiaOrdinanza
Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

 
NewsweekL'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 

i più letti

Criminalità

Nardò, Tamoil assaltata: banditi sradicano colonnina self service

I malfattori hanno agito nottetempo disattivando l’impianto di videosorveglianza

Nardò, Tamoil assaltata. Banditi in fuga con l'intera colonnina del self service

NARDO' - Furto alla colonnina del bancomat self service, dentro la stazione di servizio. Ma quella è “intelligente” e macchia le banconote, ora inservibili. Intorno alle 2.30 della notte un commando ha assaltato il distributore Tamoil sulla via per l’Avetrana. Armati di flessibile e forse di fiamma ossidrica i delinquenti hanno aperto il contenitore del denaro contenuto nella colonnina automatica.

Si tratta di una cassettina di metallo. Ragionevolmente conteneva l’incasso della serata, grazie ai clienti che utilizzano il self. I malviventi sono stati abili perché, prima di mettersi “al lavoro” hanno manomesso l’impianto interno di videosorveglianza. Solo dopo hanno fatto accesso con l’auto al piazzale dell’area di servizio. Sono riusciti, si diceva, a portar via la cassettina col denaro che, però, era collegata ad un pacchetto di banconote cosiddetto “civetta”.

Quando avviene una effrazione il sistema di allarme lancia un impulso e fa scoppiare una boccia di inchiostro speciale che macchia indelebilmente tutte le banconote. Per quel che è dato sapere i malviventi hanno asportato comunque la cassettina col denaro forse per mettere in atto il tentativo di recuperare qualche banconota utilizzabile. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Gallipoli per i rilievi del caso. Non potendo utilizzare le immagini dell’impianto di videosorveglianza faranno affidamento su quelle di civili abitazioni che si trovano sul percorso nella speranza, remota, di individuare la vettura che è passata a quell’ora da quella zona. Ma trattandosi di una strada non illuminata e di ampia percorrenza, l’operazione appare complicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie