Sabato 29 Febbraio 2020 | 11:11

NEWS DALLA SEZIONE

a Milano
Ospedale «Sacco»: una ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

Ospedale «Sacco»: ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

 
L'allarme
Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

 
il 23 maggio
Il Premio Barocco torna a Lecce, al Teatro Apollo, con Giorgino e Luisa Corna

Il Premio Barocco torna a Lecce, al Teatro Apollo, con Giorgino e Luisa Corna

 
è salentino
«Io, sequestrato a Dakar sul cargo della droga», parla 19enne di Leverano

«Io, sequestrato a Dakar sul cargo della droga», parla 19enne di Leverano

 
serie a
Lecce-Atalanta, biglietti in vendita, ma si chiedono chiarimenti alle autorità

Lecce-Atalanta, biglietti in vendita, ma si chiedono chiarimenti alle autorità

 
libri
«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

 
Isolato a Codogno
La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

La testimonianza: «Io, medico di Novoli contagiato dal Coronavirus»

 
“Final Blow”
Lecce, associazione mafiosa dedita allo spaccio e gioco d'azzardo: 70 arresti

Lecce, associazione mafiosa dedita a spaccio, armi e gioco d'azzardo: 69 arresti VD

 
L'operazione Camaleonte
Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

 
L'incidente
Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

 
I controlli
Dal Lodigiano ad Andrano: sospetto contagio da Coronavirus a pranzo nuziale per famiglia salentina

Dal Lodigiano ad Andrano: sospetto contagio da Coronavirus a pranzo nuziale per famiglia salentina

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccea Milano
Ospedale «Sacco»: una ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

Ospedale «Sacco»: ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

 
Baria poggiofranco
Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

 
Foggianel Foggiano
Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
Batcoronavirus
Trani, il sindaco dispone chiusura scuole per sanificazione

Bat, scuole chiuse per sanificazione

 
Brindisidai carabinieri
S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

 
Materarifiuti
Matera, il grande pasticcio della differenziata

Matera, il grande pasticcio della differenziata

 

i più letti

Giustizia svenduta

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore D'Introno è attendibile»

Utilitaristiche anche le dichiarazioni fornite dall’ex pm Savasta

Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

I due magistrati Antonio Savasta e Michele Nardi

LECCE - Per la Procura di Lecce è attendibile l’imprenditore Flavio D’Introno, ritenuto corruttore nell’inchiesta sulla 'giustizia svenduta' nel Tribunale di Trani tra il 2014 e il 2018. Lo hanno ribadito i pm Roberta Licci e Alessandro Prontera nella lunga requisitoria del processo in abbreviato. I pm hanno ritenuto invece utilitaristiche le dichiarazioni fornite dall’ex pm Antonio Savasta, che per questo non meriterebbe l’attenuante per la collaborazione fornita.
Savasta fu arrestato con l’ex magistrato tranese Michele Nardi, con le accuse di associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari, falso ideologico e materiale. I due sono accusati di aver garantito esiti processuali positivi in diverse vicende giudiziarie e tributarie in favore degli imprenditori coinvolti.

La requisitoria dei due pm ha coperto l’intera giornata dedicata essenzialmente a illustrare al gup Cinzia Vergine i riscontri delle dichiarazioni fornite nel corso dell’inchiesta da D’Introno. Le richieste di condanna saranno formulate nell’udienza fissata per il prossimo 31 gennaio.

Ad aver fatto ricorso al rito abbreviato sono l’ex pm Antonio Savasta, detenuto ai domiciliari; il giudice Luigi Scimè, l’immobiliarista Luigi D’Agostino, e gli avvocati Giacomo Ragno e Ruggero Sfrecola. Mentre davanti al Tribunale in composizione collegiale compaiono l’ex gip Michele Nardi (ancora in carcere), l’avvocatessa barese Simona Cuomo; Gianluigi Patruno, titolare di una palestra; Savino Zagaria, ex cognato di Savasta; e l’ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro, che è ancora detenuto in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie