Sabato 25 Maggio 2019 | 16:03

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
L'incidente
Lecce, si insedia e cade: frattura per il neo presidente della Corte di appello

Lecce, si insedia e cade: frattura per il neo presidente della Corte di appello

 
L'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
Melendugno
Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

Tap, su tracciato nuovo progetto spuntano coralli: verifiche

 
Orrore nel Leccese
Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

Salento, a 5 anni violentato e bruciato con sigarette. Indagati padre e zio

 
Senza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
È in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
L'omicidio nel 2017
Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

Omicidio Noemi, troppe udienze: slitta Appello per ex fidanzato

 
Ingenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
La visita
Salvini a Lecce, striscione: «Benvenuto in terra accoglienza». Firmerà patto sicurezza urbana con Emiliano

Salvini a Lecce: «Benvenuto in terra accoglienza». Ma non mancano le proteste VIDEO

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
TarantoDai carabinieri
Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Nella filiale Banca di Puglia e Basilicata

Lecce, evade dai domiciliari e rapina una banca con un taglierino: arrestato

Il bottino ammontava a 11.500 euro. L’uomo è riuscito a fuggire a bordo di uno scooter, ma è stato rintracciato subito

polizia

LECCE - Evade dagli arresti domiciliari e, armato di taglierino, compie una rapina nella filiale di Lecce della Banca di Puglia e Basilicata, facendosi consegnare dagli impiegati 11.500 euro. L’uomo, di cui non è stato reso noto il nome, riuscito a fuggire a bordo di uno scooter, è stato identificato e fermato dalla polizia.

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno avviato le indagini, partendo dall’acquisizione dei filmati dell’impianto di videosorveglianza di una vicina farmacia, mettendoli a confronto con quelli della Banca. La comparazione ha consentito di verificare che il rapinatore era arrivato ed andato via a bordo di uno scooter di colore rosso, ritrovato poco dopo parcheggiato in una via della zona 167. Gli agenti di polizia hanno quindi tenuto sotto osservazione lo scooter, alla cui guida, dopo alcune ore, si è posto un uomo noto alle forze di Polizia, anche perché sottoposto agli arresti domiciliari. L'uomo è stato fermato e dalla perquisizione del veicolo è emerso che anche il casco, presente nel vano sottosella del suo scooter, era identico a quello indossato dal responsabile della rapina messa a segno in mattinata. Posto alle strette, il fermato ha ammesso le proprie responsabilità in merito alla rapina e ha dato anche indicazioni sul luogo dove aveva gettato gli indumenti utilizzati durante il 'colpò, successivamente recuperati all’interno di un bidone per la raccolta differenziata, nei pressi della sua abitazione. Il fermato ha detto di aver compiuto la rapina per saldare debiti contratti per l’acquisto di sostanza stupefacente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400