Giovedì 24 Gennaio 2019 | 11:46

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Leccese
Porto Cesareo, furto al Comune nella notte, rubati soldi e carte d'identità

Porto Cesareo, furto al Comune nella notte, rubati soldi e carte d'identità

 
Si chiamava Gianluca Bisconti
Auto contro un palo nella zona industriale di Lecce: muore 32enne

Auto contro un palo nella zona industriale di Lecce: muore 32enne

 
Il picco
Influenza, Salento prepara 60 posti letto extra in ospedale

Influenza, Salento prepara 60 posti letto extra in ospedale

 
Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 

1mln di euro di debiti

Bancarotta fraudolenta: arrestati 4 imprenditori salentini

Hanno prelevato quasi 200mila euro dal conto corrente della società prima del fallimento

Guardia di Finanza

Militari della Guardia di Finanza di Lecce hanno arrestato quattro imprenditori salentini, dei quali tre componenti di uno stesso nucleo familiare e un loro collaboratore. Sono accusati di bancarotta fraudolenta aggravata e in concorso. La misura cautelare ai domiciliari è stata disposta dal gip di Lecce Carlo Cazzella su richiesta del sostituto procuratore Donatina Buffelli.


I militari della Guardia di Finanza hanno ricostruito le vicende legate al fallimento della società facente capo ai tre imprenditori arrestati. Secondo quanto accertato, è stato strumentalmente «svuotato» il patrimonio aziendale nel periodo in cui la società era in liquidazione, immediatamente prima della dichiarazione di fallimento, al fine di sottrarre beni aziendali alla procedura fallimentare, in danno dei creditori e dello Stato. Dagli accertamenti è emerso l’omesso adempimento delle obbligazioni fiscali e previdenziali in capo alla società, accumulando debiti verso l’Inps e verso l’Erario quantificati in oltre 1 milione di euro, mentre 178.000 euro circa in contanti sarebbero prelevati dal conto corrente della società poco prima della sentenza dichiarativa di fallimento

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400