Lunedì 21 Gennaio 2019 | 16:32

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via l'esame dei periti della Procura: all'incontro anche Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 
Nel Leccese
Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

 

Operazione interforze

Gallipoli, tavolino selvaggio: sigilli all'area delle pescherie-ristorante

Nuovo intervento per ripristinare la legalità in un'area dove, nonostante i sequestri, gli operatori insistono nel violare le regole

Gallipoli, tavolino selvaggio: sigilliall'area delle pescherie-ristorante

Il sequestro dell'area

Nuovo blitz delle Forze dell'ordine nell'area del mercato ittico di Gallipoli, o meglio delle pescherie-ristorante. Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Capitaneria hanno deciso di intervenire e ripristinare la legalità in un'area (di poco più di 400 metri quadrati) già sottoposta a sequestro penale nel dicembre scorso in quanto occupata abusivamente dagli operatori del mercato ittico. Sono stati sequestrati 5 pescherie e al ristorante presente, decine di tavoli, centinaia di sedie, sgabelli, ombrelloni. In un caso sono stati sequstrati vasetti con polpa di riccio e prodotti ittici privi di tracciabilità. A una delle cinque pescherie, è stata disposta la rimozione, a cura dall’amministratore giudiziale a mezzo di ditta privata, di attrezzature varie che risultavano già sottoposte a sequestro penale nell’ambito del precedente procedimento penale, avviato a seguito del primo intervento congiunto degli organi dello Stato, nel mese di luglio 2017.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400