Giovedì 16 Settembre 2021 | 14:22

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Galatina

Bene confiscato alla Scu dedicato a caposcorta di Falcone

L’immobile sarà consegnato alla città come simbolo della lotta alle mafie nella cerimonia che si terrà domani (ore 19,30 nella frazione di Noha) alla presenza, tra gli altri, del prefetto di Lecce Claudio Palomba

Bene confiscato alla Scu dedicato a caposcorta di Falcone

Antonio Montinaro

GALATINA (LECCE) - Sarà intitolato ad Antonio Montinaro, poliziotto capo-scorta di Giovanni Falcone, ucciso nella strage di Capaci, lo stabile di via Bellini, a Galatina, confiscato al clan Coluccia della Scu. L’immobile sarà consegnato alla città come simbolo della lotta alle mafie nella cerimonia che si terrà domani (ore 19,30 nella frazione di Noha) alla presenza, tra gli altri, del prefetto di Lecce Claudio Palomba, del questore Leopoldo Laricchia, e della moglie Tina Montinaro.

Lo stabile avrà una multifunzione, come progettato dal fratello di Antonio Montinaro, Brizio. Pensato come circolo ricreativo per spettacoli culturali, un piano sarà adibito a palestra popolare e un’area sarà dedicata alla formazione e al coworking.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie