Giovedì 17 Gennaio 2019 | 03:38

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

due rapine ad uffici aci

Lecce, la donna
non era un ostaggio
ma la basista

Agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile di Lecce hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quattro indagati

ufficio Aci a Lecce

LECCE - Sono stati individuati ed arrestati i presunti autori delle due rapine a mano armata, una delle quali fallita, ai danni degli uffici dell’Aci di Lecce del 1° e del 14 marzo scorsi. Agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile di Lecce hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quattro indagati, tre dei quali sono stati portati in carcere. Si tratta dei leccesi Pierluigi Manisco, Roberto Corpus e Giuseppe Gallo; Lucia D’Anna, di 46 anni, moglie di Manisco, ha ottenuto gli arresti domiciliari.
Indagando sulla donna, grazie ai riscontri di alcune telecamere di sorveglianza dei negozi della zona, gli investigatori hanno chiuso il cerchio su due episodi che avevano allarmato la cittadinanza. La 46enne, infatti, è ritenuta la basista del gruppo.

Impiegata negli uffici Aci per conto di una ditta di pulizie, la donna era stata fatta ostaggio insieme ad un dipendente durante il primo colpo, fallito. La presenza nei pressi degli uffici Aci di una Fiat Panda, sulla quale fuggirono i malviventi, portò gli investigatori ad accertare che l'utilitaria era di proprietà dell’operaia, accusata di aver fornito al marito, e quindi ai suoi complici, particolari importanti su come entrare negli uffici e sul luogo in cui si trovava il danaro contante, garantendo così al gruppo criminale, durante la rapina del 14 marzo, di accedere alla cassaforte e di impossessarsi di soldi e assegni per un valore di oltre 6.000 euro. Nel corso delle perquisizioni domiciliari sono stati sequestrati complessivamente circa 100 grammi di eroina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400