Giovedì 18 Agosto 2022 | 06:10

In Puglia e Basilicata

stangata estiva

Schizza il costo delle vacanze anche in Puglia: +124% per i voli internazionali

aeroporto di Bari

Aumentati i prezzi dei pernottamenti e del noleggio auto. Codacons: per 10 giorni si passa da 996 a 1.195 euro a persona

03 Luglio 2022

Laura Cafaro

Estate da bollino rosso per gli italiani che quest’anno si trovano a fare i conti con rincari record dal mangiare fino alle vacanze che saranno le più care degli ultimi 50 anni. La fiammata dell’inflazione non risparmia nessuno e fa scattare l’allarme spesa per il rally a doppia cifra dei prezzi di gran parte dei prodotti alimentari, ma anche la stangata per le vacanze che registrano rincari fino a tre cifre per il comparto turistico con l’impennata delle tariffe dei voli aerei nazionali e internazionali, di alberghi e carburanti. Così, in testa alla classifica dei rincari stilata dalle associazioni dei consumatori - da Assoutenti all’Unione Italiana Consumatori - ci sono l’olio di semi che balza del 68,6% rispetto a giugno del 2021 e i voli internazionali che schizzano di oltre il 124%.

Il Codacons calcola che una vacanza di 10 giorni costerà quest’anno tra il 15% e il 20% in più sul 2021, considerando le spese per spostamenti, pernottamenti, cibi e servizi, passando da una media di 996 euro a persona del 2021 ai circa 1.195 euro del 2022, con un incremento di spesa che potrebbe raggiungere i 199 euro a testa.

Un boom del costo della vita che si aggiunge al caro-bollette...

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION O SUL CARTACEO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725