Venerdì 30 Ottobre 2020 | 02:51

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Calcio

Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

foto Genovese

Eccoti Bari, c’è la Coppa . Auteri: voglio i primi frutti

Hamlili non convocato, sempre più probabile l’addio ai biancorossi

Bari - Ecco la prima del Bari targato Gaetano Auteri. Magari il debutto in Coppa Italia contro il Trastevere non sarà una prova altamente attendibile (la compagine romana milita in serie D), ma sarà comunque preziosa per verificare l’apprendimento di schemi e movimenti, per testare la condizione fisica, per tracciare la marcia di avvicinamento in vista del debutto in campionato, fissato per domenica a Francavilla, a patto che rientri lo sciopero proclamato dall’Associazione Italiana Calciatori contro la norma restrittiva delle rose a soli 22 elementi.

«Siamo in linea con quanto si poteva ottenere in un mese di lavoro», la premessa di Auteri. «Per vedere i risultati di quanto abbiamo seminato servirà tempo: le gare in questa fase servono a cementare e rendere omogeneo un gruppo formato da chi si allena fin dal primo giorno e chi, invece, è arrivato più tardi. Cercherò di ruotare la rosa il più possibile, sperando di cominciare a vedere qualcosa che abbiamo provato. Non ho alibi: qualcosa dei concetti impartiti fin qui dovrà essere mostrata, sebbene in fase embrionale.

Ciò non significa che il match sia privo di valore: si gioca per superare il turno, per conquistare un risultato positivo e perseguire obiettivi concreti. Ricordando che diritti acquisiti non ce ne saranno mai: tutto arriva dal campo. Ogni partita va onorata: portiamo il nome di una società ambiziosa e di una piazza blasonata. La Coppa Italia è una competizione prestigiosa: vogliamo andare avanti. Peraltro, ben vengano gare così in questa fase: sono contrario alle amichevoli che procurano più rischi rispetto ai possibili benefici».

L’avvio di stagione avviene durante un mercato che dovrà ancora riservare novità. «Non è un problema», replica Auteri. «Ho la fortuna di allenare un gruppo formato da ragazzi davvero eccezionali e disponibili: non ho dubbi sulla loro professionalità. Finora ci siamo mossi su una traccia obbligata. Il Bari ha concluso il campionato con D’Ursi che ha avuto una serie di problemi fisici lo scorso e Simeri che è reduce da un infortunio serio. In pratica, l’unica punta disponibile era Antenucci. Giocando con tre attaccanti, era doveroso rimpinguare il reparto: di qui la scelta di acquisire Candellone e Marras sfoltendo un po’ il centrocampo che, invece, contava un gran numero di mediani e mezzale. Fortunatamente, nel frattempo D’Ursi è completamente ristabilito e Simeri sulla strada del pieno recupero: Simone è un ragazzo su cui punto molto. La rosa va ancora completata, ma fin quando è in vigore questa regola, bisognerà cedere qualcuno (tra gli indiziati anche Hamlili, non convocato al pari di Neglia, ndc), prima di procedere a nuovi innesti». Sarà curiosa la sfida tra il tecnico biancorosso ed il collega Sergio Pirozzi, ex sindaco di Amatrice all’epoca del terribile terremoto del 2016: i due allenatori si sono incrociati in serie C2 nel 2006-07 (il mister biancorosso guidava il Gallipoli, Pirozzi il Rieti). «Sono felice di rivederlo – conclude Auteri – perché la sua vicenda ci riporta ad un periodo di storia italiana contraddistinta da una rara solidarietà: valori che devono far parte anche dello sport».

Le probabili formazioni
Bari (3-4-3): 1 Frattali, 21 Celiento, 17 sabbione, 3 Perrotta; 27 Andreoni, 4 Maita, 5 Bianco, 15 D’Orazio; 11 D’Ursi, 7 Antenucci, 10 Marras. A Disp: 22 Marfella, 13 Ciofani, 23 Minelli, 14 Esposito, 26 Berra, 16 Corsinelli, 29 Scavone, 9 Simeri, 18 Candellone). All. Auteri.
Squalificati: De Risio (1).
Indisponibili: Di Cesare.
Trastevere (4-4-2): Casagrande, Barbarossa, Sfanò, Coccia, Calisto; Sordilli, Crescenzo, Sannipoli, Bertoldi; Lorusso, Tajarol. All. Pirozzi.
Arbitro: Massimi di Termoli.
Radio: Radiocronaca diretta su Radiobari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby co...

 
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggi...

 
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare ben...

 
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto...

 
Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le attività

Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le att...

 
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fall...

 
Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegnativa»

Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegna...