Domenica 23 Settembre 2018 | 05:05

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il nuovo presidente del consiglio

Comune Bari, Cavone: garanzia
a opposizioni e priorità a temi caldi

Comune Bari, Cavone: garanzia a opposizioni e priorità a temi caldi

Ironia del destino (complice l’assenza del vicepresidente Pasquale Finocchio), Michelangelo Cavone debutta da presidente dell’Aula prima ancora d essere ufficialmente eletto. E forse, l’andamento del Consiglio comunale, difficilmente potrà essere più polemico, litigioso e burrascoso di ieri mattina. «Vorrei ringraziare tutti i consiglieri che con il loro voto hanno inteso darmi fiducia», dice subito con tono istituzionale, ricordando illustri predecessori che evocano «rispetto e deferenza» - «da Natale Lojacono a Vitantonio Di Cagno, a Papalia, Reichlin, Dell’Andro e Pinuccio Tatarella» -, ma senza dimenticare chi ha appena lasciato l’incarico. «Di Rella è un esempio da seguire che ha dimostrato di essere estremamente capace, preparata, equilibrata. Spero di essere all’altezza, ma dovrò fare esperienza e lavorare molto».

Partiamo dal rapporto con le opposizioni, che chiedono garanzie.
«Io credo che finora il presidente abbia garantito loro gli spazi. E continueremo a farlo, d’altronde è il regolamento a prevederlo. E noi faremo rispettare il regolamento. Le opposizioni non saranno imbavagliate».

Intanto le minoranze non hanno partecipato al voto.
«Desidero collaborare con tutti, sia con chi mi ha votato sia con quanti, legittimamente, hanno fatto una scelta diversa. Anzi, soprattutto con questi ultimi, intendo capire le ragioni del loro dissenso e costruire un clima di proficuo e sereno confronto».

Qual è la prima cosa che farà?
«Convocherò al più presto la conferenza dei capigruppo e i proponenti gli ordini del giorno per capire quali sono ancora attuali, in modo da sfoltire i 65-70 argomenti da trattare e individuare le priorità». Inoltre, proporrò l’immediata costituzione della Commissione per la modifica dello statuto e del regolamento. Nel 1991 Bari fu la prima in Italia ad approvare lo Statuto (preso a modello da tante altre città italiane), grazie a Enrico Dalfino. Ne siamo orgogliosi, ma dopo 27 anni ritengo opportuno rivederlo e attualizzarlo senza intaccarne i principi e i valori fondativi».

Facciamo un passo indietro: si aspettava la designazione?
«Ho ricevuto solo una telefonata, ieri sera, poco dopo la mezzanotte. Ho visto il mio nome sui giornali, ma avevo l’impegno alla Città Metropolitana (la delega alla viabilità alla quale ha rinunciato, ndr) al quale tenevo tantissimo. Non è stata una scelta facile, mi mancherà, ma sindaco e maggioranza mi hanno chiesto di ricoprire questo incarico. Ed io ne sono onorato».
[n. perch.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS