Giovedì 21 Marzo 2019 | 01:15

NEWS DALLA SEZIONE

Preso nel Bresciano
Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

 
Il caso
Puglia, le liste d'attesa infiammanoil Consiglio. Passa la «linea» stataleMedici verso sciopero intramoenia

Puglia, le liste d'attesa infiammano
il Consiglio. Passa la «linea» statale
Medici verso sciopero intramoenia

 
Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Cassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
Le dichiarazioni
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
Gratuito patrocinio
Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

 
Nel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
A taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
Il 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
Nel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
Di Lucera
Operazione antidroga a Isernia: in carcere anche 3 foggiani

Operazione antidroga a Isernia: in carcere anche 3 foggiani

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

nel tarantino

A fuoco auto dirigente
del Pd: "Siete vigliacchi"

TARANTO - Sconosciuti la scorsa notte hanno incendiato l’auto di Luciano De Gregorio, ex assessore della Provincia di Taranto e attuale dirigente provinciale del Pd ionico, che ha già ufficializzato la sua candidatura a sindaco per le prossime elezioni amministrative nel comune di Statte, in cui risiede ed è avvenuta l'intimidazione. Sull'episodio indagano i carabinieri e gli agenti della Digos. Domani mattina si svolgerà un sit-in di solidarietà organizzato dal partito a Statte in corso Vittorio Emanuele.


«Vigliacchi! Hanno incendiato la mia auto. Il consenso popolare - si sfoga De Gregorio sul suo profilo Facebook - registrato in questi giorni, a proposito della mia candidatura, molto probabilmente non è gradito. Alle forze dell’ordine il compito di scoprire i colpevoli ed in particolare i mandanti». Esprime solidarietà personale e «vicinanza politica a Luciano De Gregorio per il vile gesto intimidatorio subito la scorsa notte» il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Michele Mazzarano. «Alle porte della campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale di Statte - aggiunge - atti intimidatori come l’incendio dell’automobile di un protagonista della vita pubblica locale devono destare preoccupazione per i rischi che può correre la competizione elettorale».

Per il segretario provinciale del Pd, Walter Musillo, «è evidente che si è trattato di un atto di intimidazione. Come democratici ci stringiamo intorno a Luciano e ci uniamo alla richiesta alle autorità preposte affinchè si faccia luce, al più presto, su questo episodio inquietante, in modo da assicurare i responsabili alla giustizia quanto prima e favorire il ritorno alla tranquillità nella comunità di Statte»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400