Mercoledì 22 Settembre 2021 | 16:18

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'attaccante è del Milan

Foggia, accordo fatto
in squadra c'è Beretta

Foggia, accordo fattoin squadra c'è Beretta

Il Foggia ha un nuovo cambio per Mazzeo, ufficiale l’acquisto di Giacomo Beretta, dal Milan, a titolo definitivo: contratto biennale per il centravanti nato a Varese, 25 anni. «Sono felice di approdare al Foggia, club blasonato - le prime parole di Beretta - e di ritrovare mister Stroppa, che è stato mio tecnico nella Primavera del Milan. Ho trovato un gruppo affiatato. Inizio con entusiasmo questa nuova esperienza». Una presenza in A con il Milan (maggio 2011), in B oltre 100 partite disputate (con Ascoli, Juve Stabia, Pro Vercelli, Entella e Carpi) e 10 reti realizzate per il neo acquisto rossonero, ex Lecce (segnò al Foggia in un derby valido per la Coppa Italia di Lega Pro).

«Il mio obiettivo? Dare sempre il 100 per cento: sarà il campo a dire la sua - ha aggiunto Beretta -. La B è lunga, ci saranno alti e bassi. Servirà equilibrio. La città, col suo entusiasmo, ci aiuterà». Ufficiale pure la cessione in prestito, al Pordenone, dell’attaccante spagnolo Sainz-Maza. In prima linea, è in uscita anche Sarno. «La mia intenzione è avere sugli esterni gente che abbia più gamba - ha spiegato Stroppa -. Perciò ho provato Sarno punta centrale, potrei valutarlo per questo ruolo».

Intanto salta, per motivi di ordine pubblico, il test col Teramo previsto per sabato prossimo. «Mi sarebbe piaciuto fare qualche amichevole in più, ma non è possibile - ha detto Stroppa -. Cercheremo di giocare tra di noi, o di organizzare un’amichevole a Foggia al rientro in città». A proposito dei disordini che hanno macchiato il test col Castello 2000, la Curva Sud (una parte del tifo organizzato coinvolta nelle intemperanze) ha diffuso una nota in cui chiede scusa, per l’accaduto, «al popolo rossonero, società, tecnico, famiglie presenti, sindaci di Foggia e Castel di Sangro, forze dell’ordine e alla comunità di Castel di Sangro», esprime «gratitudine verso la società che ci ha riportato nel calcio che meritiamo» e si impegna a «tifare con senso di responsabilità».
Raffaele Fiorella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie