Venerdì 19 Ottobre 2018 | 15:30

NEWS DALLA SEZIONE

Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in centro: arrestato

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «Il marchio lo po...

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamenta...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le Asl non fornisco...

 
Svolta nelle indagini
Pizzaiolo di Gravina uccisoa Ravenna: fermato straniero

Pizzaiolo di Gravina ucciso
a Ravenna: fermato straniero

 
L'ordinanza del sindaco
Matera, stop all'acqua potabile: «E' inquinata». Scuole chiuse

Matera, stop all'acqua potabile: «E' inquinata». Scuole chiuse Vd: in ...

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuola» Vd

 
Operazione Ragnatela
Bari, blitz della Finanza contro usurai: 5 arresti, sequestrati beni

Bari, blitz della Gdf contro clan usurai Capodiferro: 5 arresti Vd

 
La previsioni
Meteo, ultimo week end mite:da lunedì freddo e pioggia

Meteo, ultimo week end mite:
da lunedì freddo e pioggia

 
Sanità & risparmi
Puglia, mistero appalti centralizzati: ferma la gara sulla ristorazione

Puglia, mistero appalti centralizzati: ferma la gara sulla ristorazion...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

lo scontro il 24 giugno

Incidente nel Tarantino
bimba perde la mano
si cerca pirata della strada

I genitori della piccola reclamano giustizia e lanciano un appello

pronto soccorso

TARANTO, - Irina è una bambina romena di 5 anni che dovrà convivere per tutta la vita con una pesante menomazione: ha perso una mano in seguito a un incidente stradale avvenuto il 24 giugno scorso sulla statale 7 Laterza-Castellaneta, provocato da un automobilista che è poi fuggito senza prestare soccorso. I genitori della piccola, tramite lo Studio 3A, la società specializzata a livello nazionale nella valutazione delle responsabilità in ogni tipologia di sinistro, a tutela dei diritti dei cittadini, reclamano giustizia e lanciano un appello per rintracciare il pirata della strada.

La bimba viaggiava con la sua famiglia (il padre 31enne, bracciante agricolo, che guidava la vettura, sua mamma e il suo fratellino di 10 anni) a bordo di una Opel Tigra che fu tamponata da un’auto di colore scuro, probabilmente una Mercedes, che stava tentando una manovra di sorpasso azzardata. La Opel in seguito all’urto uscì dalla carreggiata ribaltandosi più volte. Il responsabile, invece, continuò nella sua folle corsa, colpendo di striscio altri due-tre veicoli che arrivavano dal senso opposto.
Tutti feriti gli occupanti della Opel Tigra: papà, mamma e il figlio più grande e la sono cavata con lesioni non gravi. Irina ha avuto la peggio, riportando l’amputazione della mano sinistra e importanti traumi alla testa, per i quali si è dovuta sottoporre a intervento chirurgico. La piccola è stata trasportata all’ospedale di Castellaneta e poi trasferita al Policlinico di Bari.
Dopo alcuni giorni in sala di rianimazione ora è fuori pericolo, ma si trova ancora in ospedale e, soprattutto, dovrà convivere con gravi lesioni permanenti e invalidanti, a partire dalla perdita della mano.

La sua famiglia rivolge un appello a chiunque fosse in grado di fornire informazioni utili perché si faccia il possibile per individuare il responsabile e comminargli la giusta pena. Il pirata della strada rischia l'arresto per lesioni stradali gravissime e omissione di soccorso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400