Lunedì 27 Maggio 2019 | 14:02

NEWS DALLA SEZIONE

No all'archiviazione
Tempa rossa, il mistero del suicidio dell'ex generale: riaperto il caso

Tempa rossa, il mistero del suicidio dell'ex generale: riaperto il caso

 
Europee
Italia in Comune, il «caso» Abbaticchio: piega Pisicchio e i leader nazionali

Italia in Comune, Abbaticchio fa il pieno: prevale su Pisicchio e i leader nazionali

 
Le proiezioni sui seggi
Gli europarlamentari pugliesi elettiGentile in forse, la Matera non ce la fa

Gli europarlamentari pugliesi eletti
Fuori la Gentile (Pd) e Matera (FI)

 
Scrutini dalle le 14
Bari, i dati di M5S e Lega sulle comunali e l'influenza sul ballottaggio

Bari, i dati di M5S e Lega sulle comunali e l'influenza sul ballottaggio

 
Mafia
Foggia, colpo al clan Sinesi-Francavilla: arrestate 8 persone

Foggia, colpo al clan Sinesi-Francavilla: arrestate 8 persone

 
A Bari, Monopoli e Corato
Telefonini in cabina: due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

Telefonini in cabina, tre denunce: «Mi dici come devo votare?»

 
Elezioni
Europee, gli exit poll: Lega primo partito Pd avanti al M5S, seguono Fi e Fdi Puglia e Basilicata, al via gli scrutini

Europee, in Puglia M5S primo partito al 26%, Lega avanza al 25%, Pd terzo. Basilicata, pentastellati al 29,6%. Gli eurodeputati. Tutti i dati e preferenze

 
Il caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
In piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
La sentenza
Xylella, sì del Tar alla zona-cuscinetto «Una scelta basata sui dati scientifici»

Xylella, sì del Tar alla zona-cuscinetto «Una scelta basata sui dati scientifici»

 
Curiosità
Bari, «le donne ora non possono entrare»: code e proteste in un seggio

Bari, «Le donne per ora devono aspettare»: proteste al seggio

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraDalla Polizia
Matera, estorce soldi a professionista o lo aggredisce: 50enne arrestato e scarcerato

Matera, estorce soldi a professionista o lo aggredisce: 50enne arrestato e scarcerato

 
PotenzaNo all'archiviazione
Tempa rossa, il mistero del suicidio dell'ex generale: riaperto il caso

Tempa rossa, il mistero del suicidio dell'ex generale: riaperto il caso

 
BariOperazione della Polizia
Bari, 12 chili di marijuana in scatole per elettrodomestici; in cella albanese

Bari, 12 chili di marijuana in scatole per elettrodomestici; in cella albanese

 
TarantoMaltrattamenti
Ginosa, botte e ingiurie alla convivente: in carcere un 25enne

Ginosa, botte e ingiurie alla convivente: in carcere un 25enne

 
FoggiaI dati
Europee, nei paesi foggiani del Premier Conte vince il M5S

Foggia, M5S vince nei paesi del Premier. Lega, effetto vacanze di Salvini

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 

i più letti

Arte

Realizzato il primo catalogo
generale delle opere di De Nittis

Realizzato il primo catalogo  generale delle opere di De Nittis

BARLETTA - È il primo catalogo generale delle opere del pittore impressionista barlettano Giuseppe De Nittis, in copertina c'è uno dei suo lavori più conosciuti, 'Le corse a Longchamp', ed è stato realizzato dalla docente universitaria di storia dell’arte contemporanea, Christine Farese Sperken.

Il catalogo, che racchiude le opere donate da Leontine De Nittis, moglie del pittore, alla sua morte e che si trovavano nei due atelier di Parigi dove l’artista viveva e dipingeva, è suddiviso in dodici sezioni. «Il catalogo - spiega Sperken, che è fra i più importanti studiosi di De Nittis - comprende opere d’arte, capolavori, bozzetti, opere incompiute e io ho voluto dare un ordine a questa collezione, inserendo i paesaggi meridionali, francesi, alcune vedute londinesi, le opere in stile giapponese, i bozzetti e le corse a Longchamp».

«L'intento - ha concluso la storica dell’arte - è quello di offrire una lettura coerente e unitaria, io ci ho provato». Alla domanda se l’impressionista barlettano goda della giusta fortuna, la studiosa ha risposto di sì, «grazie alle mostre all’estero e nonostante, dopo la sua morte, si interruppero i rapporti con Parigi, ma oggi De Nittis gode della giusta importanza anche nel mercato dell’arte».

Il volume, presentato nell’ambito de «Il maggio dei libri», è stato introdotto dalla direttrice del polo museale della Campania, Luisa Martorelli, la quale ha presentato anche la ristampa anastatica del diario di Giuseppe De Nittis, «Notes et souvenirs», pubblicato postumo dalla moglie Leontine, la cui edizione, in francese, risale al 1895.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400