Lunedì 21 Gennaio 2019 | 21:38

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta di Lecce
Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

 
La decisione
Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

 
Dl semplificazioni
Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino: nessun ferito

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
In meno di 24 ore
Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 

Sparatoria

Agguato a Capurso
25enne ferito all'inguine

BARI, 06 NOV - Un pregiudicato di 26 anni è stato ferito sabato sera a Capurso, in provincia di Bari, in un agguato compiuto da una persona non ancora identificata. Il giovane, Raffaele Caiafa, è stato raggiunto all’inguine della gamba sinistra dal proiettile di una calibro 9. L’agguato è avvenuto intorno alle 21 in Vico Umberto I, nel centro di Capurso. La vittima è stata subito soccorsa e portata all’ospedale Di Venere di Carbonara dove è ricoverata in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sulla identificazione del responsabile del tentativo di omicidio indagano i Carabinieri di Triggiano insieme con i militari del nucleo investigativo di Bari. Non ci sarebbero testimoni e per questo gli investigatori stanno cercando di ricostruire la dinamica del fatto visionando i video delle telecamere presenti in zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400