Sabato 20 Ottobre 2018 | 10:49

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
Salvini: «Senza PD al governo, meno migranti anche a Bari»

Salvini: «Senza PD al governo, meno migranti anche a Ba...

 
Lavori senza autorizzazione
Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: indagata l'Oscar Helen Mirren

Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: in...

 
Il caso a Roccanova (Pz)
Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100 anni

Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100...

 
Il punto
«Tap arriverà comunque a Brindisi-Mesagne», parla il presidente Emiliano

Tap, Emiliano avverte: gasdotto arriverà a Brindisi-Mes...

 
Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Rivedi la diretta
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Lele è stato dimesso
Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 marzo 2019

Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 ...

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

24enne del Burkina Faso

Aggredisce carabinieri
arrestato a Venosa

POTENZA - Con le accuse di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale, a Venosa (Potenza), i Carabinieri hanno arrestato un giovane di 24 anni, originario del Burkina Faso, con regolare permesso di soggiorno.

Durante un controllo nella villa comunale, il giovane - che ha precedenti penali - ha aggredito i militari, che sono stati poi curati dalla Guardia medica, ma che sono riusciti a bloccarlo. Stamani, «in assenza - è spiegato in un comunicato diffuso dall’Arma - di ulteriori esigenze cautelari e/o sussistenza di pregresse misure restrittive legate ad altra causa, l’Autorità giudiziaria» ha disposto la remissione in libertà del giovane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400