Sabato 16 Febbraio 2019 | 22:19

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Autonomia, parlano i deputati della Lega Puglia: «È una grande opportunità»

Autonomia, parlano i deputati della Lega Puglia: «È una grande opportunità»

 
Il premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
La denuncia sui social
Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

 
Serie B
Foggia, finisce 1-1 con il Padova: sfuma al 90esimo il match salvezza

Foggia-Padova, 1-1 al 90esimo: tifoso ferito

 
La manifestazione
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
Controlli
Corato, chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

Chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

 
Incontri d'autore
Ex-Otago ospiti della «Gazzetta del Mezzogiorno»: segui la diretta

Ex-Otago ospiti della «Gazzetta»: rivedi la diretta

 
Il processo
Acque reflue a Torre Guaceto, assolti dirigenti Regione e Aqp

Acque reflue a Torre Guaceto, assolti dirigenti Regione e Aqp

 
L'annuncio
Tolo Tolo, il nuovo film di Checco Zalone nelle sale a Natale 2019

«Tolo Tolo», il nuovo film di Checco Zalone nelle sale a Natale 2019

 
Il caso
Autonomia, M5S Puglia: «Guai a creare cittadini di serie A e B»

Autonomia, M5S Puglia: «Guai a creare cittadini di serie A e B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
BariL'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
LecceVerso le elezioni
Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

Lecce, il centrodestra ufficializza le primarie

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
BrindisiAi domiciliari
Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

Cocaina e 1700 euro in tasca: un arresto a San Donaci

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Cambio di proprietà

Sud-Est, slitta a fine ottobre
acquisizione Ferrovie dello Stato

Ma il passaggio è stato già inserito nel piano industriale del gruppo

La partita del cambio di proprietà non si è ancora conclusa. Il cda del gruppo Ferrovie dello Stato ieri ha approvato il piano industriale, ma non la formale acquisizione di Ferrovie Sud Est che slitta dunque a fine ottobre per motivi procedurali. Tuttavia nel piano industriale (che verrà presentato il 28 settembre al ministero dell’Economia) è inserito il passaggio di Sud Est a Fs a partire dal primo gennaio 2017. Ed è su questo che ora il commissario Andrea Viero dovrà puntare per scongiurare il fallimento.

L’udienza davanti al Tribunale di Bari per discutere della richiesta di fallimento presentata dalla Procura è slittata al 23 settembre, perché è stato nominato un nuovo giudice (Giuseppe Rana al posto di Sergio Cassano). In quella occasione, le Sud Est depositeranno proprio il piano industriale di Fs chiedendo poi un rinvio a dopo la seduta del cda programmata per fine ottobre.

L’azienda guidata da Renato Mazzoncini non ha completato gli adempimenti concordati con il ministro Graziano Delrio per due motivi: primo, la mancanza del parere da parte dell’Antitrust. Secondo, il fatto che Kpmg ha depositato la due diligence sui conti di Sud Est solo pochi giorni fa: vi si legge, ma è un dettaglio che non incide sul trasferimento di proprietà, che il patrimonio netto dell’azienda è negativo per 202 milioni, ovvero 16 in più rispetto alle ipotesi di Sud Est. La differenza è dovuta a una contabilizzazione delle imposte anticipate che Kpmg non ha ritenuto appropriata.

Da ambienti ministeriali trapela tuttavia una discreta soddisfazione: la strada - è il ragionamento - è stata tracciata, e Sud Est verrà trasferita come previsto a Ferrovie dello Stato. La holding - che si prepara alla privatizzazione - dovrà anche farsi carico di ricapitalizzare Sud Est, e questo è il passaggio centrale di tutta l’operazione. Solo così, infatti, sarà possibile convincere il Tribunale che la società barese non merita di fallire come invece chiedono i pubblici ministeri nell’ambito delle indagini sul saccheggio dell’ultimo decennio.

m.s.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400