Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:06

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

a Scorrano

Protestano operai edili
bloccata strada 275

manifestazione operai a Scorrano

foto Rocco Toma

BARI - I lavoratori edili delle aziende Leadri Srl, Co.Ce.Mer. spa, Pal Strade srl, dopo aver proclamato lo stato di agitazione, si sono riuniti questa mattina in assemblea presso il cantiere della strada statale 16 Maglie-Otranto (km 989) decidendo di spostarsi sulla strada 275, all’altezza di Scorrano (Lecce) per fare un presidio in segno di protesta contro i licenziamenti annunciati. Con loro ci sono rappresentanti sindacali di Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil che - si legge in una nota - «stigmatizzano il comportamento assunto dalle direzioni aziendali in occasione dell’incontro a Bari dello scorso 2 agosto nella sede dell’assessorato alla Formazione e Lavoro della Regione Puglia, nell’ambito della riunione presieduta dal presidente della Task Force regionale e assessore regionale al Lavoro Leo Caroli». Un atteggiamento che i sindacati definiscono «incomprensibile, soprattutto - spiegano - si contesta la totale chiusura manifestata dalla Leadri rispetto ad un possibile percorso di cassa integrazione in deroga che salvaguarderebbe i posti di lavoro e che sarebbe accompagnato dall’apertura ufficiale della task force regionale, così come confermato dallo stesso presidente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400