Giovedì 25 Aprile 2019 | 23:41

NEWS DALLA SEZIONE

Lega Pro
Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

Bari, contro il Rotonda sarà festa promozione

 
Il protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
Iniziativa nel salento
Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

Ospedale di Scorrano, il reparto di Pediatria si colora con le luminarie

 
25 aprile
Bari, lectio magistralis di Canfora in piazza: fascismo mai morto

Bari, lectio magistralis di Canfora in piazza: fascismo mai morto

 
Verso le Europee
Bari, l'imprenditore «made in Cina»: dal Sud ponte verso Ue e Oriente

Bari, l'imprenditore «made in Cina»: dal Sud ponte verso Ue e Oriente

 
Islam e politica
«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

«Musulmani schierati a sinistra? Un errore: sono identitari e sovranisti»

 
La polemica
Arpal, Cassano: basta processi preventivi ora denuncio. Dit: invito a nozze

Arpal, Cassano: basta processi preventivi ora denuncio. Dit: invito a nozze

 
Il caso
San Nicola, fai una grazia per le Frecce Tricolori!

San Nicola, fai una grazia per le Frecce Tricolori!

 
La decisione
Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

Maresciallo ucciso, San Severo gli intitola una piazza

 
Dai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
L'intervista
Di Maio alla «Gazzetta»: ecco il nostro progetto per Taranto, basta emergenze

Di Maio alla «Gazzetta»: ecco il nostro progetto per Taranto, basta emergenze

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

per le 5 vele

Maratea, arriva
Goletta verde

goletta verde legambiente

MARATEA - Goletta verde arriva a Maratea. La storica imbarcazione di Legambiente oggi e domani fa tappa nella «perla del Tirreno» lucana.
Oggi sarà possibile visitare l’imbarcazione ambientalista a partire dalle 17.30 e fino alle 19.30, mentre domani alle 10.30 Legambiente presenterà i dati del monitoraggio condotto dai tecnici del laboratorio mobile lungo le coste lucane.
Per l’occasione saranno consegnate al sindaco di Maratea le «5 Vele», il massimo riconoscimento per la qualità delle acque di balneazione e delle coste della Guida Blu di Legambiente e Touring Club.

La Basilicata sarà la quinta regione toccata dal tour 2016 della Goletta Verde. I dati del dossier Mare Monstrum di Legambiente dimostrano quanto sia critica la situazione del «mare illegale» purtroppo anche in Basilicata.
I reati scoperti dalle forze dell’ordine e dalle capitanerie di porto lucane nel corso del 2015 sono in aumento rispetto all’anno precedente, con 276 violazioni accertate (erano appena 29 nel 2014), 297 persone arrestate e denunciate e 38 sequestri: in pratica 4,4 reati per chilometro di costa. A fare la parte del leone, così come in buona parte dell’Italia, è il settore del cemento illegale, con 151 infrazioni accertate, 129 persone denunciate e 15 sequestri. A seguire le violazioni relative alla cattiva depurazione e agli scarichi selvaggi che sono state 92 (con 142 persone denunciate e 14 sequestri) e quelle relative alla pesca di frodo  (33 violazioni accertate). Legambiente chiederà all’amministrazione comunale di Maratea, alla Regione e ai parlamentari lucani, di mantenere l’impegno a costituire entro l’anno l’area marina protetta. [p.per.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400