Martedì 21 Gennaio 2020 | 03:01

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 
Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
Ambiente
Istituto zooprofilattico Puglia-Basilicata: 25 dipendenti stabilizzati

Istituto zooprofilattico Puglia-Basilicata: 25 dipendenti stabilizzati

 
La decisione
Palagiustizia Bari, Agenzia Demanio realizzerà il nuovo polo

Palagiustizia Bari, Agenzia Demanio realizzerà il nuovo polo

 
L'iniziativa
Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

 
Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 
Su Rousseau
Regionali 2020, M5s va al ballottaggio: in Puglia duello tra Laricchia e Conca

Regionali 2020, M5s va al ballottaggio: in Puglia duello tra Laricchia e Conca

 
L'evento
Maratona delle Sardine in Puglia 3 giorni in piazza per il Sud: «Per risvegliare la memoria»

Maratona delle Sardine in Puglia, 3 giorni in piazza per il Sud: «Per risvegliare la memoria»

 
L'iniziativa
Fs italiane, anche nelle stazioni di Bisceglie e Bari Santo Spirito una «sala blu» per assistenza disabili

Fs italiane, anche nelle stazioni di Bisceglie e Bari Santo Spirito una «sala blu» per assistenza disabili

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Il processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceGiustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Lite in famiglia a Taurisano
casa di nuovo in fiamme

Lite in famiglia a Taurisano casa di nuovo in fiamme

foto Toma

TAURISANO - Se la notte del 30 dicembre non era riuscito ad andare oltre l’ingresso, ieri sera chi ha appiccato le fiamme all’abitazione di Francesco Preite ha causato un danno decisamente piu grave. Ancora fiamme in via Manzoni, nel centro di Taurisano: qualcuno ha appiccato le fiamme all’abitazione del 45enne che, a sua volta, è accusato, insieme al 50enne di Matino Sergio Caputo, del rogo che la notte tra il 23 e il 24 dicembre ha distrutto l’abitazione della sorella di Preite, in via Vittorio Emanuele III.

Le fiamme sono scoppiante intorno alle 20 e si sono subito propagate alle tre stanze di cui si compone il piccolo appartamento. Sono andati distrutti mobili e oggetti, mentre non sembra essere stata intaccata la staticità dell’edificio. In casa non c’era nessuno: Preite e Caputo, infatti, dopo l’incendio del 23 dicembre sono in carcere. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Tricase, che hanno domato le fiamme e messo in sicurezza la zona.

Dall’interno dell’abitazione sono state tirate fuori tre bombole di gas, che però erano vuote. Il luogo dell’incendio è stato raggiunto anche dai poliziotti del commissariato cittadino, agli ordini del vicequestore Salvatore Federico, che ora dovranno indagare per risalire agli autori non solo di questo incendio, ma anche di quello avvenuto nella notte tra il 30 e il 31 dicembre sempre ai danni della stessa abitazione. Nelle vicinanze non sono installate telecamere di sorveglianza.

p.t.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    gianfranco

    07 Gennaio 2016 - 23:31

    a Bari avrebbero commentato: C famiggh!!!!

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie