Martedì 02 Marzo 2021 | 03:33

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Covid 19 a Grumo, contagi in crescita: +40%, 1 su 3 è under 14

Covid 19 a Grumo, contagi in crescita: +40%, 1 su 3 è under 14

 
Lotta al virus
Covid 19, la Regione Puglia autorizza l'apertura dell'ospedale in Fiera a Bari

Covid 19, la Regione Puglia autorizza l'apertura dell'ospedale in Fiera a Bari

 
la novità
Regione Puglia, accesso ai servizi digitali: Spid e PagoPa obbligatori da oggi

Regione Puglia, accesso ai servizi digitali: Spid e PagoPa obbligatori da oggi

 
L'emergenza
Taranto, positivo al Covid muore ufficiale della Marina: «Non aveva altre patologie». Cordoglio ministro Guerini

Taranto, positivo al Covid muore ufficiale della Marina: «Non aveva altre patologie». Cordoglio ministro Guerini

 
La bufera
Ospedale in Fiera a Bari, è scontro tra sindacati e Regione Puglia

Ospedale in Fiera a Bari, è scontro tra sindacati e Regione Puglia. Autorizzata apertura

 
L'incidente
Anziana travolta e uccisa da uno scooter a Lecce

Anziana travolta e uccisa da uno scooter a Lecce

 
bollettino nazionale
Covid in Italia, oltre 13mila nuovi casi e 246 vittime: tasso positività sale al 7,6%

Covid in Italia, oltre 13mila nuovi casi e 246 vittime: tasso positività sale al 7,6%

 
La decisione
Commissario Covid: fuori Arcuri, Draghi nomina il generale potentino Figliuolo

Commissario Covid: fuori Arcuri, Draghi nomina il generale potentino Figliuolo

 
Sanità
Fibrillazione atriale, il Miulli fra i 5 centri al mondo ad effettuare ablazione con elettroporazione

Fibrillazione atriale, il Miulli fra i 5 centri al mondo ad effettuare ablazione con elettroporazione

 
lavoro
Puglia, via libera ad oltre 1000 assunzioni in Regione: raggiunto accordo con sindacati

Puglia, via libera ad oltre 1000 assunzioni in Regione: raggiunto accordo con sindacati

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 631 nuovi casi su 4686 test (13,4%). Salgono i ricoveri, altri 29 decessi

Covid, in Puglia 631 nuovi casi su 4686 test (13,4%). Salgono i ricoveri, altri 29 decessi. Prosegue campagna vaccini

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

Coinvolta anche la Puglia

Framesport, via al progetto per lo sviluppo dei porti minori dell'Adriatico

L’Asset Puglia ha individuato tre porti turistici come progetti pilota: Vieste, Trani ed Otranto, approdi candidati a far parte di una rete per la valorizzazione e lo sviluppo del territorio

Framesport, via al progetto per lo sviluppo dei porti minori dell'Adriatico

porto di Vieste

Si chiama Framesport ed è l’acronimo di “Framework iniziative fostering the sustainable development of Adriatic Small Ports”, acceleratore dello sviluppo dei piccoli porti dell’Adriatico e dei territori in cui ricadono. Si tratta di un progetto strategico di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia che, finanziato dal programma Interreg Italia-Croazia 2014-2020, mira a promuovere lo sviluppo, sostenibile e integrato, dei porti minori dell’Adriatico in un’ottica strategica, affinché possano diventare veri e propri motori della crescita socio-economica delle aree costiere.

Framesport coinvolge 16 enti partner, italiani e croati, e altri 12 come associati, garantendo la completa copertura geografica dell’area costiera adriatica. L’iniziativa, coordinata da CORILA, il consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia, entrerà nel vivo nel 2021 e si concluderà a fine 2022, impegnando oltre 7 milioni di euro (l’85% dei quali finanziati dal Fondo europeo di Sviluppo Regionale - FESR). Il progetto prevede la realizzazione di azioni pilota innovative in ciascuna delle Regioni italiane adriatiche e in quasi tutte le Contee croate che si affacciano alla costa con la finalità di costruire un quadro strategico capace di offrire un nuovo impulso agli snodi marittimi minori lungo le coste
adriatiche rinnovandone l’importanza quali promotori economici del territorio.

Partner di Framesport è l’Agenzia regionale strategica per lo sviluppo ecosostenibile del Territorio. L’Asset Puglia ha individuato tre porti turistici come progetti pilota: Vieste, Trani ed Otranto, approdi candidati a far parte di una rete per la valorizzazione e lo sviluppo del territorio. “Al momento sono in fase di sviluppo alcune strategie progettuali per trasformare le realtà portuali
di Vieste, Trani e Otranto – fa sapere il direttore generale dell’Asset Elio Sannicandro – Il fine è quello di rendere quelle realtà ancora più attraenti per il territorio e da lì partire alla scoperta della Puglia"

“Le realtà portuali minori lungo le coste adriatiche si trovano ad affrontare una congiuntura economica complessa, resa drammatica dalla pandemia - dichiara Pierpaolo Campostrini, direttore generale di Corila, lead partner del progetto - Framesport – prosegue - raccoglie questa sfida e si propone di rilanciare lo sviluppo dei piccoli porti e del loro entroterra nell’area di riferimento del Programma Italia-Croazia, attraverso strategie che prevedano l’implementazione di nuovi business model volti a ottimizzare le risorse già esistenti, l’incremento della competitività e dell’efficienza tra realtà italiane e croate, mettendo inoltre a disposizione nuovi strumenti, utilizzabili dai porti e dalle strutture ad essi collegate”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie