Martedì 27 Ottobre 2020 | 02:00

NEWS DALLA SEZIONE

La manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
I dati
Virus, in Italia calano i contagi, 17mila in 24 ore. Anche 141 morti

Virus, in Italia calano i contagi, 17mila in 24 ore. Anche 141 morti. Isolati 5 varianti virus: più aggressivo e si replica meglio

 
Serie C
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

 
Il bollettino
Puglia, 414 nuovi casi: meno di ieri, ma tasso contagio resta alto (12%). Altri 10 morti (quasi tutti nel Barese)

Puglia, 424 casi: meno di ieri, ma tasso contagio resta alto (12%). Altri 10 morti (quasi tutti nel Barese), 43 nuovi ricoveri

 
serie C
Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

 
paura contagio
Covid, pronte linee guida per maggiore uso test antigenici nelle Asl

Covid in Puglia, via libera ad uso maggiore test antigenici nelle Asl

 
la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto, ma poi ci ripensa

 
la protesta
Puglia, ritardi internalizzazione sanità: sindacati verso lo sciopero

Puglia, ritardi internalizzazione sanità: sindacati verso lo sciopero

 
indagini della gdf
Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

 
dati regionali
Covid, in Basilicata durante week end 93 nuovi positivi (8 residenti in Puglia) su 1315 tamponi

Covid, in Basilicata durante week end 93 nuovi positivi (8 residenti in Puglia) su 1315 tamponi

 
L'intervista
Il cardinale Semeraro alla Gazzetta: «Anch’io sorpreso...»

Il cardinale Semeraro alla Gazzetta: «Anch’io sorpreso...»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa chiusura
Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dall'Umbertino a Bari vecchia. Così orso Vittorio Emanuele Video

Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dalla città vecchia all'Umbertino a corso Vittorio Emanuele Video

 
FoggiaIl contagio
Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

 
LecceLa manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
Taranto2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

Le dichiarazioni

«Faremo una dura opposizione in Consiglio. la Sinistra? Fa campagna acquisti con i 5S»

D'Attis: «Necessaria riflessione della coalizione sul caso Bari»

«Faremo una dura opposizione in Consiglio. la Sinistra? Fa campagna acquisti con i 5S»

«Leggo i giornali ed evidentemente c’è una maggioranza potenziale risicata in consiglio regionale. E immagino che sia in corso una nuova campagna acquisti da parte del centrosinistra, addirittura potenziata, con una attenzione particolare ai consiglieri regionali. Nel carrello degli acquisti i primi articoli sono quelli in esposizione del M5S. Vediamo se saranno in grado di comprarseli…». Mauro D’Attis, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, osserva il quadro politico pugliese in attesa di poter contare sulla definizione degli eletti con la proclamazione e analizza il futuro della coalizione, dopo l’allarme lanciato alla Gazzetta del deputato europeo Andrea Caroppo.

«Tutti aspettiamo di conoscere gli eletti perché sarà necessario un confronto immediato con i gruppi regionali, arma istituzionale per rappresentare i singoli partiti del centrodestra. Poi apprezzo il ragionamento di Caroppo - chiarisce D’Attis -. Il centrodestra deve riorganizzarsi».
È Bari il tallone d’Achille dell’alleanza conservatrice? «Nel capoluogo regionale il centrodestra ha preso meno che in altre collegi. Distinguo Bari dalla provincia barese, dove in comuni come Molfetta e Monopoli la coalizione e Fi hanno avuto riscontri eccellenti. A Bari si viene da una sconfitta alle comunali bruciante, figlia di scelte sbagliate, generate attraverso primarie subite. Va fatta una riflessione». Sul «Che fare?» per invertire la rotta, D’Attis - cresciuto nella scuola politica di Mimmo Mennitti a Brindisi - ha le idee chiare: «Decaro e Emiliano non sono infallibili, vanno contrastati nel merito dei provvedimenti. Noi abbiamo fatto liste non basandoci solo sulla capacità di prendere preferenze: abbiamo candidato amministratori esperti, con i quali faremo una opposizione dura a Bari e in Puglia. Per questo guardo con più interesse ai non eletti che non agli eletti: il loro bagaglio sarà prezioso nelle prossime fasi politiche».

In Consiglio, però, Forza Italia sul Mes avrà una posizione differente rispetto agli alleati sovranisti di Lega e Fdi: «Con coerenza, come dichiarato da Silvio Berlusconi e Antonio Tajani, siamo per usare queste risorse senza condizionalità. La nostra è la posizione di un buon padre di famiglia, nella speranza di non dover riparlare di potenziamenti delle terapie intensive. Non a caso, grazie al mio interessamento con la collega Vincenza Labriola abbiamo sensibilizzato l’Eni ad investire un paio di milioni di euro su attrezzature per la sanità di Brindisi e Taranto. Se siamo arrivati a questo, c’è bisogno di fondi per strutturare meglio i servizi. Noi perseguiremo il bene dei pugliesi». L’ultimo pensiero è per Iole Santelli, presidente della Calabria recentemente scomparsa: «Lascia un vuoto enorme, umano e politico. La conoscevo da tanti anni: avevo iniziato l’esperienza parlamentare con il mio ufficio nella sua stessa stanza. Conserverò la targhetta con i nostri cognomi per ricordare sempre il suo stile politico», conclude D’Attis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie