Mercoledì 01 Aprile 2020 | 20:14

NEWS DALLA SEZIONE

L'annuncio
Tirrenia, forse da stasera ripartono i traghetti

Tirrenia, forse da stasera ripartono i traghetti

 
Il bollettino Coronavirus
Coronavirus Puglia

Puglia, virus sull'altalena: altri 143 contagi, sfiorati 2mila casi. Crescono i guariti (57). 19 morti (11 nel Barese)

 
il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, 80.572 positivi in Italia, 2937 in più da ieri. Altri 727 decessi. Ancora in calo numero morti e ricoverati

Coronavirus in Italia, 80.572 positivi, + 2937. Altri 727 decessi. Cala numero morti e ricoverati

 
nel barese
Rogo ad Adelfia, gli studenti mandano videomessaggio al sindaco

Rogo ad Adelfia, gli studenti mandano videomessaggio al sindaco

 
raid
Foggia: bomba contro centro anziani, danni. Secondo attentato in tre mesi

Foggia: bomba contro Rsa. Secondo attentato in tre mesi
La gente dai balconi: «Basta mafia»

 
il nodo europeo
«Rischiamo più burocrazia: l’Italia riparta dalla libertà», la parola all'economista De Nicola

«Rischiamo più burocrazia: l’Italia riparta dalla libertà», la parola all'economista De Nicola

 
la testimonianza
Covid-19 e Rsa, la storia: «Mia madre in una struttura, vorrei riportarla a casa ma sono costretta a tenerla lì»

Covid-19 e Rsa, la storia: «Mia madre in una struttura, vorrei riportarla a casa ma sono costretta a tenerla lì»

 
L'annuncio della Regione
Coronavirus, Puglia «traccia» cellulari «esodati» dal Nord: monitorati gli spostamenti

Coronavirus, Puglia «traccia» cellulari «esodati» dal Nord: monitorati gli spostamenti

 
La tragedia nel Foggiano
Alberona, crollano due palazzine dopo esplosioni bombola gas: 6 estratti vivi

Alberona, crollano due palazzine dopo esplosione bombola gas: morta donna anziana, altri 6 estratti vivi

 
l'emergenza
«Smart working» anche nel sesso: ora le escort fanno affari sul web

«Smart working» anche nel sesso: ora le escort fanno affari sul web

 

Il Biancorosso

l'annuncio
Comune Bari stanzia 3,6mln per manutenzione stadio San Nicola

Comune Bari stanzia 3,6mln per manutenzione stadio San Nicola

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaemergenza coronavirus
Scuola didattica a distanza: oltre un milione per la Basilicata

Scuola didattica a distanza: oltre un milione per la Basilicata

 
Bariemergenza coronavirus
Bari, alla Mater Dei mascherine «Andrà tutto bene» alle partorienti

Bari, alla Mater Dei mascherine «Andrà tutto bene» alle partorienti

 
Materasolidarietà
Matera, 5mila mascherine donate all'ospedale Madonna delle Grazie

Matera, 5mila mascherine donate all'ospedale Madonna delle Grazie

 
Tarantola segnalazione
Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

 
Foggiaraid
Foggia: bomba contro centro anziani, danni. Secondo attentato in tre mesi

Foggia: bomba contro Rsa. Secondo attentato in tre mesi
La gente dai balconi: «Basta mafia»

 
Batuniversità
Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

 
Brindisia mesagne
Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

 
Leccel'operazione
Lecce, cc arrestano in flagrante giovane con marijuana e 395 euro in contanti

Lecce, cc arrestano in flagrante giovane con marijuana e 395 euro in contanti

 

i più letti

L’operazione anno zero

Bari, blitz dei cc: 25 arresti per droga e traffico d’armi, sgominato clan Dello Russo

I controlli sono scattati all’alba: nel mirino dei Militari il gruppo mafioso arrivo nel Nord barese

Bari, blitz dei cc: decine di arresti per droga e traffico d’armi, sgominato clan Dello Russo

BARI - Sono 25 le persone arrestate, alcune poste ai domiciliari, nell’operazione 'Anno Zero' dei Carabinieri del Comando provinciale di Bari, che ha impiegato oltre 250 militari questa mattina nel Nord Barese. Le accuse nei confronti degli arrestati, ritenuti aderenti al gruppo criminale 'Dello Russo', sono di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti con l’aggravante della disponibilità delle armi. Sono tutti di Terlizzi, paese della provincia di Bari considerato uno snodo importante dello spaccio.
Tra le modalità di smercio della droga, quello 'a chiamata': i pusher ricevevano ordini per telefono recapitando gli stupefacenti a domicilio.

Rifornivano di droga diversi città della provincia di Bari, soprattutto la piazza di spaccio di Bitonto gestita dal clan Conte, e parte del territorio salentino. In 25 sono stati arrestati oggi dai carabinieri, su disposizione della Dda di Bari, e altre due persone risultano irreperibili (19 in carcere e 8 agli arresti domiciliari) per associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga con l'aggravante dell’organizzazione armata. Si tratta di pregiudicati di Terlizzi (Bari) vicini al gruppo criminale facente capo alla famiglia Dello Russo. L'indagine, basata su intercettazioni telefoniche, ambientali e videoriprese, è cominciata nel 2014 e si è arricchita negli anni delle dichiarazioni di diversi collaboratori di giustizia, inizialmente terlizzesi vittime di minacce da parte del gruppo criminale, poi bitontini. Si tratta, in questo caso, dei pregiudicati divenuti collabori di giustizia dopo l’omicidio dell’anziana Anna Rosa Tarantino, uccisa per errore a Bitonto durante un agguato mafioso nel dicembre 2017.

IL PLAUSO DEL MINISTRO LAMORGESE - «Le decine di arresti e perquisizioni a Bari dimostrano che non esistono territori sottratti al controllo dello Stato: tutte le istituzioni sono quotidianamente impegnate per tutelare la sicurezza e ripristinare la legalità in territori che meritano la massima attenzione». Lo dice il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese in relazione all’operazione che ha portato ad una serie di arresti in provincia di Bari.
«Congratulazioni alla magistratura, alle donne e agli uomini dell’Arma dei Carabinieri impegnati questa mattina nella vasta operazione antimafia a Terlizzi contro un gruppo criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti» aggiunge il ministro» sottolineando che l’operazione, coordinata dalla Dda di Bari, «conferma ancora una volta la determinazione e la capacità di inquirenti ed investigatori nell’azione di contrasto alle organizzazioni mafiose che agiscono nel territorio pugliese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie