Venerdì 13 Dicembre 2019 | 09:25

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia per oltre 1mln di euro

Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia

 
il siderurgico
Mittal, tavolo al Mise: piano governo conferma livelli produzione

Mittal, tavolo Mise: governo conferma livelli produzione. Sindacati fermi: no esuberi. Si va verso spegnimento Afo2

 
Il sequestro
Pescatori di frodo pugliesi bloccati a Benevento: avevano tremila ricci

Pescatori di frodo pugliesi bloccati a Benevento: avevano tremila ricci

 
la decisione
Stampa, denunciò rischio per giornalisti: assolto da diffamazione segretario Fnsi

Stampa, denunciò rischio per giornalisti: assolto da diffamazione segretario Fnsi

 
SS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
la sentenza
Bari, violenza di gruppo su una 25enne al Cara: condannati 6 nigeriani

Bari, violenza di gruppo su una 25enne al Cara: condannati 6 nigeriani

 
a Bari
Processo contro mafia foggiana: solo un imprenditore si costituisce parte civile

Processo contro mafia foggiana: solo un imprenditore si costituisce parte civile

 
l'episodio la notte scorsa
Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

Lecce, vandali nel presepe di Piazza Duomo: pupi mutilati e imbrattati

 
L'intervista
Ex ministro De Vincenti domani a Bari: «Il Mezzogiorno non si rassegni alla decrescita»

Ex ministro De Vincenti a Bari: «Il Mezzogiorno non si rassegni alla decrescita»

 
il siderurgico
Ex Ilva, Emiliano: «Non si dia a Mittal una scusa definitiva per scappare»

Ex Ilva, Emiliano: «Non si dia a Mittal una scusa definitiva per scappare»

 
«chiavi della città»
Trani, soldi alla squadra in cambio di appalti: chiusa inchiesta, Giancaspro tra i 10 indagati

Trani, soldi alla squadra in cambio di appalti: chiusa inchiesta, Giancaspro tra i 10 indagati

 

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel settembre scorso
Tentarono rapine a Palo del Colle e Grumo, ma i colpi fallirono: identificati e arrestati 2 baresi

Tentarono rapine a Palo del Colle e Grumo, ma i colpi fallirono: identificati e arrestati 2 baresi

 
Batla decisione
Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia per oltre 1mln di euro

Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia

 
BrindisiIntimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
LecceDevozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

La decisione

Regione Puglia, sì del Consiglio a riforma protezione civile

All’unanimità passa il disegno di legge dell’assessore Nunziante

esercitazione protezione civile

BARI -  Il consiglio della Regione Puglia ha approvato il disegno di legge relativo alla riforma del «Sistema regionale di Protezione civile» proposto dall’assessore regionale Antonio Nunziante. Il testo, approvato all’unanimità con alcuni emendamenti, ha l’obiettivo di armonizzare le disposizioni regionali al rinnovato contesto normativo nazionale di riferimento. Nel dispositivo legislativo vengono individuati i principi fondamentali, l’oggetto e le finalità della normativa, definendo la tipologia degli eventi di rilevanza per la protezione civile e gli ambiti d’intervento istituzionale. Vengono definite le attività del sistema regionale di protezione civile, inquadrandole nel contesto normativo nazionale, ma anche le funzioni della Regione e dei Comuni. Individua i soggetti che compongono il sistema regionale di protezione civile, ampliandone il contesto in coerenza con il principio che vuole la maggiore partecipazione possibile alle attività. In tal senso, è prevista un’attiva partecipazione delle istituzioni universitarie e degli enti di ricerca competenti nelle materie di interesse. Così come viene ampliato il ruolo della cittadinanza attiva. Infatti, è prevista l’istituzione presso la Presidenza della Giunta regionale del Nucleo di cittadinanza attiva per la promozione di attività di protezione civile. Vengono illustrate le condizioni e le modalità per la dichiarazione dello stato di emergenza sul territorio regionale da parte del presidente della Giunta regionale, ma anche le procedure di approvazione da parte del Consiglio regionale, su proposta della Giunta, del programma regionale in materia di programmazione per la previsione e la prevenzione dei rischi, aggiornato annualmente in relazione alle necessità sopravvenute, e con validità triennale. Nella norma viene previsto che la Regione si avvalga, ove necessario e anche tramite le Prefetture, della collaborazione, del supporto e della consulenza tecnica di strutture specialistiche operanti nel territorio regionale (Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, Corpo delle Capitanerie di porto, Croce rossa italiana, Servizio sanitario regionale, Corpo Nazionale Soccorso alpino e speleologico regionale, Forze armate, Forze di polizia). Infine, sono previste anche forme e modalità di organizzazione della colonna mobile regionale di protezione civile per interventi al di fuori del territorio regionale e nazionale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie