Domenica 15 Dicembre 2019 | 08:26

NEWS DALLA SEZIONE

Via 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
sindacato giornalisti
Congresso Assostampa Puglia: Martellotta rieletto presidente fino al 2023

Congresso Assostampa Puglia: Martellotta rieletto presidente fino al 2023

 
serie a
Tonfo del Lecce: a Brescia finisce 3-0 FOTO

Tonfo del Lecce in trasferta: a Brescia finisce 3-0 FOTO

 
La vicenda
Popolare Bari, sindacati e consumatori: tutelare 3mila lavoratori e 70mila azionisti

Popolare Bari, sindacati e consumatori: tutelare 3mila lavoratori e 70mila azionisti
Dalle aziende al Bari calcio: 7 indagini

 
criminalità
Bari, comandante provinciale cc: «Reati in flessione, città più sicura»

Bari, comandante provinciale cc: «Reati in flessione, città più sicura»

 
nel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
il siderurgico
Mittal, da oggi stop ad Altoforno 2, un mese per smaltire il residuo

Mittal, da oggi stop ad Altoforno 2, un mese per smaltire il residuo

 
la denuncia
Lecce, ex poliziotto su Facebook: «Accoltellato dalla mia ex moglie»

Lecce, ex poliziotto su Facebook: «Accoltellato dalla mia ex moglie»

 
assoluti
Nuoto, Pilato e Di Liddo reginette dei 100 rana e farfalla

Nuoto, Pilato e Di Liddo reginette dei 100 rana e farfalla

 
nel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
L'inchiesta
Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

Bari, falsi quadri Nino Caffè venduti in tutta Italia: 23 a processo

 

Il Biancorosso

serie c
Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

Bari: senza Di Cesare e Scavone, a Caserta per chiudere l'andata in bellezza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, evacuazione all'alba per bomba-day: città deserta, artificieri Esercito al lavoro

 
GdM.TVAllarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
Leccenel Leccese
Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

Lizzanello, colpi di pistola contro vetrina parrucchiere: indagano i cc

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Manfredonia, barche «in regola», ma senza controlli: arrestati 4 militari Capitaneria

Manfredonia, barche risultavano «in regola»: arrestati 2 militari Capitaneria, 27 indagati

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, grave 28enne VD/FT

 

i più letti

La ricostruzione

Scandalo chiesa San Nicholas e New York: arrestato ex direttore Arcidiocesi

Jerome Dimitriou si sarebbe appropriato di mezzo milione di dollari: parte del denaro era quello donato dalla città di Bari 17 anni fa

Scandalo chiesa San Nihcolas e New York: arrestato ex direttore Arcidiocesi

Anche la Procura federale di Manhattan «festeggia» la vigilia di San Nicola, ma ovviamente a modo suo. Ha fatto arrestare l’ex «direttore esecutivo» dell’Arcidiocesi greco-ortodossa di New York Jerome Dimitriou con l’accusa di essersi appropriato illecitamente di oltre 500mila dollari dell’istituzione ecclesiastica, che gestisce il fondo destinato alla costruzione della nuova chiesa di San Nicholas, opera per la quale il Comune di Bari donò 258mila euro (pari a circa 300mila dollari), consegnati ormai 17 anni fa dall’allora sindaco Simeone Di Cagno Abbrescia. Fondi prelevati dai bilanci comunali. Ne danno notizia vari «media» statunitensi, fra i quali il “Washington Post”, il “New York Times” e l’Associated Press.

L’arresto e l’incriminazione per frode di Dimitriou, liberato dietro pagamento di una cauzione di 150mila dollari, non è un fulmine a ciel sereno, in quanto risale ad un anno fa la notizia dell’apertura di un’inchiesta penale sul «caso» del tempietto in costruzione nel cuore della Grande Mela , ma è certo l’esito più eclatante del grosso scandalo finanziario all’interno dell’Arcidiocesi statunitense, evidentemente ancora non risolto, culminato alla fine del 2017, proprio in vista della festività di San Nicola, con il blocco dei lavori di completamento della chiesa dedicata al Vescovo di Myra, rimasti fermi a tutt’oggi, luogo di culto che la comunità locale ha inteso edificare poco lontano dal sito dove sorgeva l’antica San Nicholas, distrutta con le Torri Gemelle negli attentati terroristici dell’11 settembre 2001.

La grande emozione suscitata dalla strage di quel giorno e la «fratellanza» nei confronti dei newyorchesi nel comune culto di San Nicola spinse l’Amministrazione comunale di Bari alla donazione di una cifra che corrisponde, evidentemente, a più della metà della somma di cui l’ex direttore esecutivo dell’Arcidiocesi si sarebbe appropriato.

L’Arcidiocesi dalla primavera scorsa con il suo nuovo Metropolita Elpidophoros (52 anni, turco), si è lanciata in una nuova campagna pubblica per sollecitare nuove donazioni utili a completare la nuova chiesa intitolata a San Nicola nel cuore di Manhattan, il cui costo finale è stato ricalcolato «al ribasso» (sarà effetto del «black friday?») da una somma iniziale di 80 milioni a 50 milioni di dollari, una montagna di denaro dovuta alle finiture particolarmente impegnatice richieste dal progetto dell’archistar Santiago Calatrava.

Ora, se da un lato l’ex direttore Dimitriou rischia fino a 40 anni di carcere perché avrebbe speso quei soldi in viaggi suoi e della famiglia nonché in abbonamenti, acquisti, palestra e tanto altro (comunque si è già dichiarato innocente), l’Arcidiocesi ha commentato l’arresto-choc con un comunicato ufficiale nel quale dichiara che sin dal 2017 era a conoscenza delle «irregolarità finanziarie», sulle quali fece avviare accertamenti da due società di revisione, e che comunque dagli accertamenti condotti risulta che «la presunta appropriazione indebita di cui è accusato il signor Dimitriou non sembra essere correlata a San Nicholas».
fizzarotti@gazzettamezzogiorno.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie