Lunedì 01 Giugno 2020 | 05:17

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino
Coronavirus, oggi 75 morti: nessuna vittima vittima in 9 regioni, zero contagi n 5.

Coronavirus, oggi 75 morti: nessuna vittima vittima in 9 regioni, zero contagi n 5.

 
fase 2
Indagine sieroprevalenza Istat, Lopalco: «Partecipare al test per conoscere proprio stato immunitario»

Test sierologici, Lopalco: «Partecipare per conoscere proprio stato immunitario»

 
L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 
FASE 2
A imprenditore pugliese: negato il prestito, senza motivi

Negato prestito, senza motivi, a imprenditore pugliese: la denuncia

 
dati regionali
Coronavirus in Puglia, altri 4 nuovi casi (2 nel Barese e 2 nel Foggiano) su 1.860 test Altri 4 decessi

Coronavirus in Puglia, 4 nuovi casi su 1.860 test e altri 4 decessi

 
In tutta la regione
Puglia, rider intervistati dai CC per indagini anti-caporalato

Puglia, rider intervistati dai CC per indagini anti-caporalato

 
CALCIO
Il Lecce e Giacomazzo: si vince con gruppo

Lecce, parla l'ex capitano Giacomazzi: «Si vince con l'intero gruppo»

 
I dati regionali
Coronavirus in Basilicata, prosegue il trend zero contagi. Regione verso «covid free»

Coronavirus in Basilicata, prosegue trend zero contagi. Regione verso «covid free»

 
Agricoltura
Maltempo Puglia, pioggia e grandine, colpo di grazia alle ciliegie «Ferrovia»

Maltempo Puglia, pioggia e grandine, colpo di grazia alle ciliegie «Ferrovia»

 
task force
Basilicata, seconda ondata Covid: piano con posti letto raddoppiati in 48 ore

Basilicata, seconda ondata Covid: un Piano con posti letto raddoppiati in 48 ore

 
FASE 2
Puglia, tornano i matrimoni con norme no-Covid

Puglia, tornano i matrimoni con norme no-Covid

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Il caso

Ostuni, immigrato deriso su Instagram, la versione della consigliera: «Tutto falso»

Margherita Penta si è fatta ritrarre davanti a una persona svenuta sul sagrato di una chiesa, si è pensato a un immigrato, ma stando alla sua versione si è trattato di un fraintendimento

«Imprenditore digitale» vendeva droga su Instagram

«Sulle menti più deboli le chiacchiere anti immigrazione producono mostri che dovrebbero scusarsi e togliersi dalla circolazione politica per qualche mese». Con queste dure parole il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha attaccato la consigliera della Lega di Ostuni (Br) Margherita Penta protagonista di un video che nelle scorse ore ha fatto il giro del web, salvo poi sparire dalla rete. Nella clip si vedeva lei in posa davanti al sagrato di una chiesa, e sullo sfondo un immigrato addormentato, forse svenuto.

Tuttavia, stando alla versione della Penta, che poco fa ha inviato una smentita ufficiale, ci sono stati vari fraintendimenti nella diffusione della notizia.

«Il signore sdraiato che appare nella fotografia pubblicata non è un immigrato, e non è neppure abbronzato, è un cittadino ostunese, quindi assolutamente di nazionalità italiana, il cui nome è Vito ed il soprannome "Il parcheggiatore" [...]

Non solo è un italiano, ma la fotografia non mi ritrae accanto a quell'uomo, probabilmente ubriaco, ma a distanza e la canzone scelta dal mio amico che ha pubblicato la foto su Instagram ("Se mi lasci non vale" di Julio Iglesias) non si riferiva all'uomo sdraiato per terra, ma era la canzone che avevamo ascoltato rientrando da Brindisi dalla partita del Brindisi Basket.

I presenti ricorderanno perfettamente che proprio la sottoscritta è stata la prima ad intervenire, avvicinandosi a quell'uomo, per accertarsi delle sue condizioni di salute e, verificato che l'uomo era solo in uno stato incosciente, si consultava con gli astanti sulla necessità di far intervenire un'ambulanza. Solo quando l'ambulanza era già stata allertata e si era in attesa dell'arrivo di personale specializzato, la sottoscritta si allontanava dall'uomo sdraiato per terra ed in quel frangente veniva scattata la foto, poi postata su Instagram, e io ero per altro ignara che quell'uomo fosse nell'inquadratura della foto.

Probabilmente, dopo aver visto che nella foto c'era anche quell'uomo sdraiato per terra, quella foto doveva essere rimossa dal social ed, in effetti, così è stato! Effettivamente l'ambulanza interveniva e – necessariamente – presso il locale nosocomio esiste tutta la documentazione sanitaria inerente tale intervento. Le altre foto, gli altri video e le altre canzoni pubblicate non hanno alcun nesso con chi scrive!».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie