Lunedì 21 Ottobre 2019 | 10:07

NEWS DALLA SEZIONE

dalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
su una barca a vela
Salento, 50 migranti afghani e pakistani sbarcano a Leuca: 19 sono minori

Salento, 50 migranti afghani e pakistani sbarcano a Leuca: 19 sono minori

 
nel Potentino
Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

 
Serie A
Milan - Lecce finisce 2-2, pareggio in corner per i giallorossi

Milan - Lecce finisce 2-2, pareggio in corner per i giallorossi

 
L'onoreficenza
Migliori studenti d'Italia premiati da Mattarella: tra loro 4 pugliesi e un lucano

Migliori studenti d'Italia premiati da Mattarella: tra loro 4 pugliesi e un lucano

 
Serie C
Il Potenza batte il Catanzaro 2 a 0: ora è in testa al campionato

Il Potenza batte il Catanzaro 2 a 0: ora è in testa al campionato

 
La visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
Serie C
Avellino-Bari, la doppietta di Simeri non basta: finisce 2-2

Avellino-Bari, la doppietta di Simeri non basta: finisce 2-2

 
Invasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
IL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiadalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
Leccesu una barca a vela
Salento, 50 migranti afghani e pakistani sbarcano a Leuca: 19 sono minori

Salento, 50 migranti afghani e pakistani sbarcano a Leuca: 19 sono minori

 
Potenzanel Potentino
Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

Melfi, 7 anni in Tribunale per riscuotere la vincita alla slot: avrà 500mila euro

 
BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

I controlli della Gdf

JovaBeachParty a Policoro, è polemica: droga al concerto e trasporti inefficienti

Tre denunce per aver commercializzato prodotti con marchi falsi. Insoddisfatti alcuni utenti che hanno denunciato la cattiva gestione per il rientro dal concertone

Jovanotti annuncia il tour nelle spiagge: sarà a Barletta il 20 luglio

MATERA - Circa cento grammi di droga (tra cocaina, hascisc e marijuana), cinque pasticche di ecstasy e 20 spinelli preconfezionati sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nell’ambito dei servizi di controllo predisposti ieri in occasione della tappa di Policoro (Matera) del «Jova Beach Party». Inoltre una persona è stata denunciata per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e altre 45 sono state segnalate alle competenti Prefetture per detenzione di sostanze stupefacenti a uso personale.
Durante i controlli le Fiamme Gialle hanno sequestrato anche 161 capi contraffatti (magliette, bandane e cappellini) con il logo del tour estivo di Lorenzo Jovanotti: tre persone sono state denunciate per aver commercializzato prodotti con marchi falsi. 

Intanto alcuni utenti si sono lamentati dei trasporti messi a disposizione per rientrare dalla spiaggia dove si è tenuto il concerto, come documentano le immagini non vi erano transenne per regolare il flusso di gente verso le navette. «È una vergogna - ci scrive una lettrice su Facebook - guardate quanta disorganizzazione all'uscita del concerto di Jovanotti. Nessuna transenna, nessuna indicazione di dove caricavano le persone (andava tutto a discrezione dell'autista)».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie