Domenica 22 Settembre 2019 | 06:23

NEWS DALLA SEZIONE

poco dopo le 16
Forte terremoto in Albania, trema anche la Puglia

Due scosse di terremoto con epicentro in Albania, trema anche la Puglia

 
Dai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
Serie A
Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

 
A bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
L'episodio
Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

 
truffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
Al PalaFlorio
Basket, stasera a Bari Supercoppa Italiana, Brindisi contro Venezia

Basket, a Bari Supercoppa Italiana, Brindisi contro Venezia

 
Giustizia svenduta
Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

 
Serie A
Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Il rogo

Serie di incendi alle Isole Tremiti, il sindaco: «Forse è un piromane»

Indagano i Carabinieri, che non escludono matrice dolosa: e fiamme hanno interessato, nel complesso, un'area di 3mila metri quadri

vigile del fuoco, incendio auto

FOGGIA - Potrebbero essere di natura dolosa alcuni incendi che la scorsa notte hanno colpito macchia mediterranea nell’Isola di San Domino dell’Arcipelago delle Tremiti, nel Foggiano. Ne è convinto il sindaco Antonio Fentini che nel corso della notte, insieme ad alcuni volontari e residenti delle Tremiti, ha contribuito a domare le fiamme. Del caso si occupano anche i carabinieri che, al momento, non escludono la matrice dolosa.

«Le fiamme sono state appiccate in tre punti diversi dell’isola, nove in tutto i focolai - denuncia il primo cittadino -. Fortunatamente hanno interessato piccole superfici: tre-quattrocento metri quadrati l’una, perché siamo prontamente intervenuti. Temo che dietro questi roghi ci sia la mano di più persone, sicuramente molto esperte».

Il primo incendio è divampato intorno alle 23, poi in rapida successione tutti gli altri. Poco fa sull'isola sono arrivati i Vigili del fuoco, incaricati delle operazioni di bonifica delle aree interessate dai roghi. «Le Isole Tremiti - afferma Fantini - hanno bisogno di moduli antincendio che siano pronti all’uso in caso di urgenze. Abbiamo due piccoli mezzi con serbatoi da 200 litri assolutamente insufficienti per eventuali emergenze». 

Potenziare tutte le misure di sicurezza sull'arcipelago delle Isole Tremiti. È quanto è stato stabilito al termine del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica convocato dal prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, dopo gli incendi dolosi appiccati nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi sull'Isola di San Domino e che hanno mandato in fumo circa tremila metri quadrati di Macchia mediterranea.


Nello specifico nel corso del comitato è stato stabilito che l'Arma dei Carabinieri potenzierà la propria presenza dal primo luglio e per tutta la durata del periodo estivo e saranno intensificati i servizi dei Carabinieri Forestali. Inoltre l'Arif, l’agenzia Regionale attività Irrigue e Forestali, d’intesa con l’amministrazione comunale, dislocherà una squadra di Forestali a partire dal prossimo 24 giugno. Durante l'incontro è stato anche deciso che domani ci sarà un sopralluogo per verificare la possibilità di posizionare sull'isola mezzi antincendio dei Vigili del fuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie