Giovedì 20 Giugno 2019 | 07:36

NEWS DALLA SEZIONE

A Lecce
Giustizia svenduta a Trani, Savasta ammette dal gip: «È vero, ho sbagliato»

Giustizia svenduta a Trani, Savasta ammette dal gip: «È vero, ho sbagliato»

 
L'assessore regionale
Rifiuti, Borraccino frena sull'impianto di Pulsano: «Il Comune ci ripensi»

Rifiuti, Borraccino frena sull'impianto di Pulsano: «Il Comune ci ripensi»

 
Maltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
L'elezione
Bruxelles, Fitto presidente gruppo Ecr all'Europarlamento

Bruxelles, Fitto presidente gruppo «Ecr» all'Europarlamento

 
Le indagini
Bari, bancarotta società Gruppo Degennaro: 4 indagati

Bari, bancarotta per la società Gruppo Degennaro: 4 indagati

 
Il processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
Serie C
Bari, si aspettano gli annunci ufficialiE' cosa fatta per Kupisz, Kresic e Corapi

Bari calcio mercato: è quasi fatta per Kupisz, Kresic e Corapi

 
L'annuncio
Xylella, in arrivo primi 30 mln per rilancio olio Puglia

Xylella, in arrivo primi 30 mln per rilancio olio Puglia

 
Arcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
Il caso
Rifiuti, Mennea (Pd) attacca l'Ager: fiumi di consulenze immotivate

Rifiuti, Mennea (Pd) attacca l'Ager: fiumi di consulenze immotivate, gestione caos
Opposizione: i sindaci che fanno?

 
Prevenzione
Incendi estivi: convenzione tra Basilicata e Vigili del Fuoco

Incendi estivi: convenzione tra Basilicata e Vigili del Fuoco

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

La decisione

Bancarotta e riciclaggio: ex patron Bari Giancaspro dal carcere va ai domiciliari

È accusato di essere il promotore di un'associazione a delinquere finalizzata a riciclaggio, autoriciclaggio e bancarotta fraudolenta

Fc Bari, finita assemblea straordinaria: unico liquidatore Giancaspro

Il Tribunale del Riesame di Bari ha disposto la scarcerazione di Cosmo Antonio Giancaspro, con concessione degli arresti domiciliari, nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Trani in cui l’ex patron del Bari Calcio è accusato di essere il promotore di un'associazione a delinquere finalizzata a riciclaggio, autoriciclaggio e bancarotta fraudolenta. In particolare Giancaspro, da dirigente occulto della Vigor Trani Calcio, avrebbe finanziato la società sportiva ottenendo in cambio dal Comune la gestione dello Stadio e la promessa di altri appalti.


Giancaspro era in carcere dal 17 maggio e da ieri pomeriggio è ai domiciliari. I giudici del Riesame hanno parzialmente accolto l’istanza dei difensori, il professor Vito Mormando e l'avvocato Raffaele Troiano, ritenendo attenuate le esigenze cautelari.
Per Giancaspro erano stati disposti i domiciliari anche per un’altra vicenda, quella relativa alla bancarotta fraudolenta della società Finpower e una presunta estorsione. Su questo secondo procedimento della magistratura barese è già in corso il processo. Nell’udienza di oggi in Tribunale a Modugno, i difensori di Giancaspro hanno chiesto la revoca della misura cautelare. I giudici si sono riservati. Nella stessa udienza il Tribunale ha disposto una perizia tecnico-contabile rinviando al 18 giugno il conferimento dell’incarico peritale.


Stando alle indagini coordinate dal pm Giuseppe Dentamaro, Giancaspro avrebbe dissipato beni aziendali per oltre 10 milioni di euro, in concorso con l’imprenditore campano Giovanni Ferrara, legale rappresentante della Finpower, anche lui imputato. L’altra accusa di estorsione riguarda il tentativo di bloccare un decreto ingiuntivo di un creditore della FC Bari 1908. Per farlo l’ex patron del Bari Calcio si sarebbe servito di Orlando Malanga, ex gestore di un bar su una spiaggia barese e ritenuto dagli inquirenti vicino a clan della città (a processo con rito abbreviato).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie