Lunedì 10 Agosto 2020 | 01:35

NEWS DALLA SEZIONE

L'appuntamento
Il premier Conte a Ceglie Messapica scende in «Piazza»

Il premier Conte a Ceglie Messapica scende in «Piazza»

 
Dopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
L'aggiornamneto nazionale
Coronavirus in Italia, cresce curva contagi (+463), in calo i decessi (

Coronavirus in Italia, cresce curva contagi (+463), calo dei decessi (+2)

 
Occupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
il bollettino
Coronavirus Puglia

Coronavirus, in Puglia 9 nuovi casi su 1368 tamponi

 
nel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
L'intervista
«Il taglio dei parlamentari non regge senza le riforme»

«Il taglio dei parlamentari non regge senza le riforme»: la parola a Luciano Violante

 
politica pugliese
«Che errore la linea da duri e puri pronto al dialogo con Emiliano»

Lattanzio lascia il M5S: «Che errore la linea da duri e puri, pronto al dialogo con Emiliano»

 
Elezioni
«Non voterò per Emiliano lui vuole solo yes-man»

Puglia, Liviano non si ricandida: «Non voterò per Emiliano, lui vuole solo yes-man»

 
L'inchiesta
Taranto, lesioni colpose,. Indagati 10 medici

Taranto, perde una gamba dopo il ricovero: indagati 10 medici per lesioni colpose

 
L'intervista
«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti
Emiliano: «La Puglia non dimentica»

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

No al concordato

Mercatone Uno, è fallimento: negozi chiusi, operai «licenziati» via whatspp

Clienti senza possibilità di ritiro delle merce ordinata: 250 dipendenti per strada nei tre punti vendita di Mercatone Uno in Puglia, sui 1.800 lavoratori del gruppo in Italia.

San Cesario, sigilli a Mercatone Uno a vigilia dello sciopero

Tutto è accaduto in poche ore: un messaggio girato a tarda sera di venerdì e nella notte nella chat dei dipendenti che infornava della sentenza emessa dal tribunale di Milano che respingeva il concordato e dichiarava il fallimento della Shernon holding srl (Mercatone Uno) fissando al prossimo 22 ottobre l'udienza davanti al giudice delegato per l'esame dello stato passivo. Morale: negozi chiusi, operai senza lavoro e da oggi in assemblea permanente e clienti in balia delle onde e impossibilitati a ritirare la merce ordinata in precedenza. La Shernon Holding srl, nell’agosto 2018 aveva rilevato i negozi della catena italiana della grande distribuzione di mobili, poi l'annuncio del piano di rilancio per ottenere già ampi ricavi a partire dal 2022, poi la crisi e il fallimento. Secondo i sindacati di categoria, ai dipendenti non sarebbe arrivata alcuna lettera di licenziamento o avviso ufficiale.

In Puglia sono più di 250 i dipendenti a rischio nei tre punti vendita di Mercatone Uno in Puglia, sui 1.800 lavoratori del gruppo in Italia. Lo sottolineano in diversi comunicati i sindacati regionali Cgil e Filcams, Uil e Uiltucs, dopo la dichiarazione di fallimento.

«Ci chiediamo chi e come ha vigilato su questa operazione nelle stanze del Mise e nell’amministrazione straordinaria che ha gestito la crisi precedente», affermano il segretario della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, e la segretaria Filcams, Barbara Neglia che rilevano come sia della «notte scorsa il messaggio ai direttori dei negozi che oggi non ci sarebbe stata nessuna apertura a causa del fallimento della Shernon Holding, che aveva rilevato il marchio della catena di grande distribuzione" neanche un anno fa.

«C'è già una convocazione presso la task force regionale per il 28 mattina e il 30 presso il Mise - spiega Gesmundo -. Chiediamo anche al presidente Emiliano e alle Prefetture di attivarsi». «Questo - commenta - è modo selvaggio di procedere, chi ha dato la fiducia a questi pseudo imprenditori? Chi ha valutato la solidità economica e del piano industriale?».

Entrambi gli appuntamenti sono confermati da Giuseppe Zimmari, segretario UilTucs Puglia, sottolineando che «ieri il tribunale di Milano ha respinto la richiesta di concordato preventivo inoltrata dall’azienda disponendone il fallimento dopo appena 9 mesi di gestione della società Shernon». «Il 30 maggio - spiega - l’incontro al Mise, inizialmente previsto per verificare le condizioni di continuità aziendale, dovrà necessariamente prevedere l’avvio di tutte le procedure atte a garantire la continuità occupazionale e reddituale di questi lavoratori».

"Il 28 maggio alle 12 si aprirà un tavolo di crisi nella Task Force della Regione Puglia», ribadisce Franco Busto, segretario Uil Puglia, esèrimendo «piena solidarietà ai lavoratori di Mercatone Uno: saremo al loro fianco con ogni mezzo e iniziativa a disposizione, affinché gli si possa garantire un futuro reddituale. Ci auguriamo inoltre, che anche le istituzioni locali facciano la loro parte, facendo sentire la propria voce a Roma»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie