Domenica 16 Maggio 2021 | 02:02

NEWS DALLA SEZIONE

Le esequie
Ex carabiniere ucciso a Copertino: sulla bara fiori e cappello Arma

Ex carabiniere ucciso a Copertino: sulla bara fiori e cappello Arma

 
In tv
Aldo Moro, quei lati oscuri ancora da indagare

Aldo Moro, quei lati oscuri ancora da indagare

 
In città
Primo weekend in zona gialla a Bari: Ikea presa d'assalto, lunghe code per entrare

Primo weekend in zona gialla a Bari: Ikea presa d'assalto, lunghe code per entrare

 
Lotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, 6.659 casi e 136 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus in Italia, 6.659 casi e 136 morti nelle ultime 24 ore

 
Lotta al virus
Campagna vaccinale, in Puglia al via le prenotazioni per fascia di età 52-55 anni

Campagna vaccinale, in Puglia al via le prenotazioni per fascia di età 52-55 anni

 
Tragedia sfiorata
Durante un litigio, tira fuori un pugnale e minaccia 40enne: salvato dai cc

Foggia, durante un litigio prende un pugnale e minaccia 40enne: salvato dai cc

 
Il caso
Covid, passi avanti nella ricerca a Bari: la genetica potrebbe influenzare infezione

Covid, passi avanti nella ricerca a Bari: la genetica potrebbe influenzare infezione

 
Il bollettino regionale
Covid Basilicata, 120 i nuovi positivi al coronavirus

Covid Basilicata, 120 i nuovi positivi e zero morti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

 
BariLotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
BatIl percorso
Domani al via la Mezza maratona di Barletta

Domani al via la Mezza maratona di Barletta

 
BrindisiL'operazione
Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

 
MateraI dati
Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

 

i più letti

giornali

Assostampa Basilicata
«Bisogna far attenzione
a nuova legge sull'editoria»

Una nota del vicepresidente dell’Associazione della Stampa della Basilicata, Giuseppe Fiorellini

giornali stampa editoria

POTENZA - «Il 22 febbraio la Camera inizierà l'esame della proposta di legge sull'editoria. Si tratta di un appuntamento importante destinato ad imprimere riflessi, speriamo positivi, anche sull'editoria lucana già fortemente provata. Le cronache degli ultimi anni ci consegnano storie di aziende editoriali, attive in Basilicata, alle prese con piani di crisi e di ristrutturazione, disdette di commissioni e rimodulazione dei piani editoriali».
Così, in una nota, il vicepresidente dell’Associazione della Stampa della Basilicata, Giuseppe Fiorellini. «Tutto ciò - ha proseguito - ha provocato il licenziamento di decine e decine di validi giornalisti. A livello legislativo è prioritariamente necessario modificare le attuali previsioni che consentono l'accesso al fondo nazionale di editori non strettamente vincolati al rispetto del lavoro giornalistico. Per questo importante appuntamento è necessaria una azione corale dell’Ordine dei Giornalisti e della Federazione Nazionale della Stampa, sia a livello nazionale, sia a livello regionale».

«E' opportuno - ha concluso - che da ogni regione, e quindi anche dalla Basilicata, possano arrivare in Aula, anche attraverso il coinvolgimento dei parlamentari, precisi impulsi destinati a non lasciare inesplorato ogni aspetto non normato che possa causare la perdita di posti di lavoro. La rapida approvazione della nuova legge potrà quindi restituire certezze e dignità di lavoro ai giornalisti e garantire l’innalzamento della qualità dell’informazione. Parallelamente al dibattito parlamentare, sarebbe opportuno che anche le Regioni, partendo da norme simili già operanti, diano nuovo impulso all’approvazione di leggi regionali. In questo modo si potrà restituire al settore editoriale un pacchetto di misure nazionali e locali, in grado di fotografare anche le peculiarità territoriali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie