Mercoledì 21 Agosto 2019 | 15:51

NEWS DALLA SEZIONE

LA SISAL
Scommettere sul Bari non è un affare I ragazzi di Cornacchini sono i favoriti

Scommettere sul Bari è un affare: i ragazzi di Cornacchini sono i favoriti

 
Denuncia Usb
Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

Taranto, allarme per una puzza gas ai quartieri Paolo VI e Tamburi

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
Nel centro storico
Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
Per la Coldiretti
Vini di Puglia, vendite al top per Primitivo e Negramaro: boom per i rosati

Vini di Puglia, vendite al top per Primitivo e Negramaro: volano i rosati

 
Estate di fuoco
Puglia piegata dagli incendi: la Murgia l'area più colpita

Puglia piegata dagli incendi: la Murgia l'area più colpita

 
Al San Carlo
Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: i piccoli saranno trasferiti

Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: non ci sono medici, bimbi trasferiti

 
La testimonianza
Bari città turistica? «Qui è impossibile cambiare i miei franchi»

Bari città turistica? «Qui è impossibile cambiare i miei franchi»

 
il bilancio
Turismo a Bari, boom all'aeroporto: in 4 giorni 77mila passeggeri

Turismo a Bari, boom all'aeroporto: in 4 giorni 77mila passeggeri

 
Il caso
Grumo, autistico cade giù dal balcone, la sorella: «Era violento ma il 118 non lo ha fermato»

Grumo, autistico giù dal balcone, la sorella: «Era violento ma il 118 non lo ha fermato»

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, Antenucci il punto fermochi lo affiancherà domenica?

Bari, Antenucci il punto fermo, chi lo affiancherà domenica?

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceMusica
Notte Taranta, domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante

Notte Taranta, domani a Martano l'ultima tappa del festival itinerante

 
PotenzaIl caso
Melfi, Comune condizionato dalla criminalità, si insedia commissione

Melfi, Comune condizionato dalla criminalità, si insedia commissione

 
TarantoDenuncia Usb
Taranto ammorbata da puzza di gas nauseabonda: la denuncia dell'Usb

Taranto, allarme per una puzza gas ai quartieri Paolo VI e Tamburi

 
BrindisiPoi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
BariNel centro storico
Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

Bitonto, scippa borsa ad anziana e fugge: arrestato 33enne

 
BatL'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
FoggiaL'idea di due gelatai
Zapponeta, per preparare gelati usano la bava di lumaca invece dell’acqua

Zapponeta, per preparare gelati bava di lumaca al posto dell’acqua

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 

i più letti

L'inchiesta di Lecce

Trani, mazzette ai magistrati, Nardi via da carcere Lecce: «Ci sono ergastolani da lui condannati»

Si è avvalso della facoltà di non rispondere l’imprenditore fasanese Luigi Dagostino, ex socio di Tiziano Renzi, padre dell’ex premier Matteo

Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

I due magistrati Antonio Savasta e Michele Nardi

I legali del giudice del Tribunale di Roma Michele Nardi, arrestato il 14 gennaio scorso dalla magistratura salentina per corruzione in atti giudiziari assieme al collega Antonio Savasta, hanno chiesto il trasferimento del proprio assistito in un carcere diverso da quello di Lecce per motivi di sicurezza. La richiesta è stata inoltrata al gip di Lecce Giovanni Gallo, che ha emesso la misura cautelare, ed è subordinata alla richiesta di applicazione degli arresti domiciliari.
L’esigenza di trasferire il magistrato dal carcere di Borgo San Nicola in un’altra struttura detentiva, qualora il gip dovesse rigettare la richiesta di domiciliari, scaturirebbe, a quanto si apprende, dalla presenza nel penitenziario salentino di numerosi detenuti condannati all’ergastolo quando Nardi era giudice a latere in Corte d’Assise al maxi processo 'Dolmen' contro la mafia del nord Barese. I detenuti, personaggi di spicco della criminalità organizzata, potrebbero covare, secondo le ipotesi dei difensori, sentimenti di vendetta nei confronti del giudice.
Nardi e Savasta sono stati arrestati con le accuse di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione in atti giudiziari, falso ideologico e materiale. I fatti contestati si riferiscono a quando entrambi prestavano servizio al Tribunale di Trani. L’accusa dei pm leccesi nei loro confronti è di aver fatto parte di un’associazione per delinquere finalizzata ad intascare tangenti per insabbiare indagini e pilotare sentenze giudiziarie e tributarie in favore di facoltosi imprenditori.

Si è avvalso della facoltà di non rispondere l’imprenditore fasanese Luigi Dagostino, ex socio di Tiziano Renzi, padre dell’ex premier Matteo, interdetto dalla professione per un anno la scorsa settimana dal gip di Lecce Giovanni Gallo nell’ambito dell’inchiesta che ha portato in carcere due ex magistrati tranesi, Antonio Savasta e Michele Nardi, poi in servizio a Roma. Dagostino, accompagnato dal difensore Luigi Covella, ha confermato le dichiarazioni rese durante l’indagine della Procura di Firenze, nel corso della quale lo scorso maggio venne arrestato, ma si è avvalso della facoltà di non rispondere sulle altre contestazioni.
Si è detta estranea ai fatti e ha fornito chiarimenti sulla sua posizione invece, l’avvocatessa di Bari Simona Cuomo, difesa dagli avvocati Andrea Sambati e Francesco Paolo Sisto, anch’essa destinataria di un provvedimento di interdizione per un anno dalla professione. Ha chiarito la sua posizione e si è difeso anche l’avvocato Ruggiero Sfrecola del Foro di Trani, interdetto anch’egli dalla professione per un anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie