Giovedì 23 Settembre 2021 | 02:47

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La decisione

Pm arrestato a Lecce, il Riesame di Potenza gli concede i domicliari

Annullato capo d’imputazione di falso per acquisto barca

Guasto all'impianto elettrico, sgomberato Tribunale Lecce

LECCE - l Tribunale del Riesame di Potenza ha concesso gli arresti domiciliari al pm di Lecce Emilio Arnesano, arrestato e condotto in carcere il 6 dicembre scorso su disposizione della magistratura potentina che lo accusa di aver «aggiustato» alcuni provvedimenti e fatto favori in cambio di benefici e rapporti sessuali.
Questa mattina i legali di Arnesano, Luigi Covella e Luigi Corvaglia, hanno discusso davanti ai giudici del Riesame la richiesta di revoca della custodia cautelare in carcere in favore di una misura più attenuata. All’udienza erano presente lo stesso Arnesano e il procuratore di Potenza. I giudici, in merito al capo di imputazione relativo al falso in atto pubblico contestato nell’ordinanza per la compravendita di una barca, hanno revocato del tutto - a quanto si apprende - la misura della custodia cautelare in quanto, come sostenuto dai legali di Arnesano, si trattava di una scrittura privata autenticata e non di un atto pubblico di compravendita. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie