Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 10:42

NEWS DALLA SEZIONE

I fatti a Messina
Scontri tra tifoserie: domiciliari per ultras Bari

Scontri tra tifoserie: domiciliari per ultras Bari

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
Truffa per migliaia di euro
Si fingono dipendenti Inps e truffano anziani a Foggia: arrestati

Si fingono dipendenti Inps e truffano anziani a Foggia: arrestati

 
Nel Foggiano
Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
Dal Montenegro in Puglia
Contrabbando bionde in Puglia, dopo 25 anni prescritta anche associazione mafiosa

Contrabbando bionde in Puglia, dopo 25 anni prescritta anche associazione mafiosa

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
La decisione
Regione, Emiliano conferma Di Gioia: è di nuovo assessore all'Agricoltura

Regione, Emiliano conferma Di Gioia: di nuovo assessore all'Agricoltura

 
il salvataggio dell'Aeronautica
Foggia, bimba in pericolo di vita trasportata d'urgenza con Falcon 50 Aeronautica

Foggia, bimba in pericolo di vita trasportata d'urgenza con Falcon 50

 
IL BARLETTANO DAGOSTINO
Fatture false, il «re degli outlet» valuta se usare pace fiscale

Fatture false, il «re degli outlet» valuta se usare pace fiscale

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 

La decisione

Pm arrestato a Lecce, il Riesame di Potenza gli concede i domicliari

Annullato capo d’imputazione di falso per acquisto barca

Guasto all'impianto elettrico, sgomberato Tribunale Lecce

LECCE - l Tribunale del Riesame di Potenza ha concesso gli arresti domiciliari al pm di Lecce Emilio Arnesano, arrestato e condotto in carcere il 6 dicembre scorso su disposizione della magistratura potentina che lo accusa di aver «aggiustato» alcuni provvedimenti e fatto favori in cambio di benefici e rapporti sessuali.
Questa mattina i legali di Arnesano, Luigi Covella e Luigi Corvaglia, hanno discusso davanti ai giudici del Riesame la richiesta di revoca della custodia cautelare in carcere in favore di una misura più attenuata. All’udienza erano presente lo stesso Arnesano e il procuratore di Potenza. I giudici, in merito al capo di imputazione relativo al falso in atto pubblico contestato nell’ordinanza per la compravendita di una barca, hanno revocato del tutto - a quanto si apprende - la misura della custodia cautelare in quanto, come sostenuto dai legali di Arnesano, si trattava di una scrittura privata autenticata e non di un atto pubblico di compravendita. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400