Martedì 18 Dicembre 2018 | 23:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il consiglio nazionale
Gazzetta, Fnsi a commissari: rispettare il mandato della Procura

Gazzetta, Fnsi a commissari: rispettare il mandato della Procura su lavoro e rilancio Vd

 
Il 28 dicembre
Gazzetta del Mezzogiorno, Emiliano convoca i commissari alla Regione

Gazzetta del Mezzogiorno, Emiliano convoca i commissari alla Regione il 28

 
La decisione
Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

 
La decisione
Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

 
SERIE D
Bari, il bomber di scorta Di Cesare col vizio del gol

Bari, il bomber di scorta Di Cesare col vizio del gol

 
L'evento
Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
Il congresso
Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

 
I dati
Turismo in Puglia, il settore cresce: +6,8% di strutture ricettive

Turismo in Puglia, il settore continua a crescere: +6,8% di strutture ricettive

 
La decisione del gip
Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

 
Morti bianche
Lucera, operaio di Altamura muore schiacciato da pala meccanica

Lucera, operaio di Altamura muore schiacciato da una pala meccanica

 
Sanità
Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

 

La manifestazione

Bari, la protesta degli studenti «mascherati» da Salvini e carcerati

In centinaia hanno partecipato al flash mob organizzato dalle associazioni studentesche contro la proposta del governo 'Scuole sicure'

La protesta degli studenti «mascherati» da Salvini e carcerati

Facebook: Unione degli Studenti

BARI - Uno studente con la maschera di Salvini sul volto, gli altri in tuta blu, come carcerati, e telecamere di cartone a sorvegliarli. Con un flash mob nelle vie del centro di Bari gli studenti baresi in corteo hanno manifestato contro la proposta «scuole sicure» del Governo. "Invece di rendere le nostre scuole sempre più aperte e inclusive - dicono - il ministro Salvini vuole trasformarle in carceri, tenendo gli studenti sotto controllo». Quando il corteo ha raggiunto la sede della Regione Puglia, in via Capruzzi, gli studenti hanno consegnato simbolicamente all’ingresso la loro proposta di «carta di cittadinanza studentesca» per che dare ai ragazzi, «indipendentemente dalle condizioni economiche delle famiglie di provenienza, agevolazioni su trasporti, cinema, musei e luoghi della cultura».
«Abbiamo bisogno di spazi di aggregazione, di incontro e sperimentazione per vivere i quartieri delle nostre scuole e università come vorremmo» dicono, ricordando anche il problema tutto barese degli alloggi e degli studentati in città.
«A Bari 843 studenti restano tuttora esclusi dal posto letto in attesa degli scorrimenti e dei rinunciatari. Questa - dichiara Piercarlo Melchiorre, coordinatore di Link Bari - è una città che pretende di essere universitaria ma senza essere tale. Attendiamo una risposta concreta tanto dal Comune quanto dalla Regione: migliaia di fuori sede e pendolari non possono continuare a frequentare l’università senza le condizioni e le garanzie per farlo. Ci daremo un calendario di incontri per accorciare i tempi dei lavori in cantiere».
La manifestazione si è conclusa con una assemblea in piazza Umberto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400