Lunedì 22 Luglio 2019 | 06:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

In aperta campagna

Centrale di riciclaggio
di automobili rubate
sei arresti a Cerignola

Centrale di riciclaggio di automobili rubate sei arresti a Cerignola

FOGGIA - L’ennesima centrale di riciclaggio di automobili rubate è stata scoperta dai carabinieri a Cerignola, in provincia di Foggia, in località 'Posta Cruscà. All’alba sei persone sono state sottoposte a fermo. Le vetture erano state sistemate in aperta campagna tra uliveti e vigneti, nei pressi di un piccolo casolare utilizzato come base logistica: c'erano pezzi di auto tagliate ed accantonate ovunque per il successivo smercio, pezzi non commerciabili e smaltiti in ogni anfratto nei paraggi, carcasse bruciate, alberi da frutto e vegetazione circostante intrisi di fumo, di oli e di altri rifiuti inquinanti e derivanti dalle lavorazioni illecite. Ben mimetizzate tra la vegetazione, sono state scoperte numerose vetture pronte al taglio, tutte rubate.

I carabinieri appostati hanno constatato una minuziosa organizzazione ed una chiara suddivisione dei ruoli. Vi era chi si occupava di spostare le auto e prepararle al taglio; chi si occupava materialmente del taglio; chi si occupava dello smaltimento delle carcasse bruciate; chi si occupava del trasporto dei pezzi già smontati e pronti alla commercializzazione; chi si occupava della sorveglianza dell’intera area per avvisare i complici e rendere inutile ogni intervento delle Forze dell’Ordine. Nonostante l’allarme lanciato da uno di essi, sei malviventi sono stati inseguiti, raggiunti e bloccati, non senza difficoltà, mentre altri sono riusciti a fuggire nelle campagne circostanti.

I fermati sono V. M., 40 anni, G. R., 57, L. N., 47, M. C. 33, A. N., 44, tunisino, e S. C., 48. Le accuse sono di ricettazione in concorso, riciclaggio in concorso e resistenza a pubblico ufficiale in concorso. Ulteriori indagini sono ancora in corso per individuare i complici e accertare l’eventuale connivenza da parte dei proprietari dei fondi agricoli.

Sono state recuperate dai carabinieri e salvate dal taglio auto soprattutto di segmento medio grande come una Mercedes Classe C 220, una Ford Kuga, una Peugeot 3008, una Volkswagen Golf Variant, una Hyundai I-X35, una Ford Focus, una Opel Meriva ed un Fiat Ducati Maxi, tutte risultate rubate nel barese ed in Abruzzo; è stata anche sequestrata una quantità considerevole di pezzi di vetture già sezionate e pronte allo smercio. Il valore commerciale di quanto recuperato si attesta approssimativamente sui 200.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie